Alfa Romeo: test per Correa e Calderon al Paul Ricard

condivisioni
commenti
Alfa Romeo: test per Correa e Calderon al Paul Ricard
Di:
21 ago 2019, 14:34

La test driver e il development driver proveranno una C32 al Paul Ricard dal 23 al 24 agosto.

Il 23 e il 24 agosto saranno due giornate molto importanti per Tatiana Calderon e Juan Manuel Correa. La test driver e il development driver del team Alfa Romeo Racing di Formula 1 compiranno una due giorni di test sul tracciato francese del Paul Ricard.

I due potranno girare con una C32, ovvero una vettura di Formula 1 con specifiche 2013, spinta da un motore V8. Questo test fa parte del loro sviluppo professionale.

Il 23 agosto inizierà il test Correa, che in questa stagione ha ottenuto 2 podi in FIA Formula 2. Per il pilota americano si tratterà del primo test in assoluto al volante di una monoposto di Formula 1.

Per Tatiana Calderon non sarà il debutto assoluto al volante di una F1, perché nel corso degli ultimi 12 mesi ha già compiuto 2 test, uno dei quali al volante di una monoposto con specifiche tecniche 2018.

"Il nostro team ha una grande storia nel crescere giovani talenti e noi teniamo a questa missione in maniera molto seria", ha dichiarato il team principal di Alfa Romeo Racing, Frédéric Vasseur. "Juan Manuel e Tania hanno dato prova di essere due elementi importanti del nostro team, lavorando con noi in fabbrica e sui tracciato. Questa sarà un'opportunità per loro per fare ulteriori progressi, capire meglio la F1 e instaurare un rapporto con ingegneri e meccanici".

In seguito all'annuncio di questo test, Tatiana Calderon ha dichiarato: "Sono davvero grata ad Alfa Romeo Racing per avermi dato un'altra opportunità di provare una monoposto di F1 dopo i miei 2 test svolti in precedenza. Sono felice di poter lavorare con il team ancora una volta in pista e continuare a imparare e a migliorare come pilota".

Ancora più contento Juan Manuel Correa, che farà il suo debutto su una F1 proprio il 23 agosto al Paul Ricard: "Pilotare una monoposto di F1 è sempre stato un sogno per me, sin da quando avevo 7 anni, dunque sono davvero eccitato di poterlo fare. Non vedo l'ora di poter imparare più che posso da questa esperienza".

Prossimo Articolo
Video F1: i dieci sorpassi più belli della stagione 2019

Articolo precedente

Video F1: i dieci sorpassi più belli della stagione 2019

Prossimo Articolo

Seidl: "Stella e Fry chiavi della resurrezione della McLaren"

Seidl: "Stella e Fry chiavi della resurrezione della McLaren"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Tatiana Calderón , Juan Manuel Correa
Team Alfa Romeo
Autore Giacomo Rauli