Zlín, PS7-8: Prosegue il duello infinito Lukyanuk-Kopecký

condivisioni
commenti
Zlín, PS7-8: Prosegue il duello infinito Lukyanuk-Kopecký
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
25 ago 2018, 16:34

Con una vittoria a testa il russo e il ceco restano i principali candidati al successo al Barum Rally, ma occhio a Gryazin terzo e sempre in agguato. Sordo sbaglia e si allontana dal podio, bene Mareš, Kreim fora. Tutto ok per Érdi Jr in ERC2 e Sesk in U27-ERC3.

Il duello tra Alexey Lukyanuk ed Jan Kopecký per la vittoria del Barum Czech Rally Zlín continua in maniera serratissima anche dopo le ripetizioni delle PS "Semetín" e "Rajnochovice" che hanno visto i piloti del FIA European Rally Championship continuare ad affrontare condizioni difficili per via del fondo umido.

I due combattenti hanno ottenuto una vittoria cronometrica a testa e ora il russo della Ford Fiesta R5 griffata Russian Performance Motorsport conduce con 20" netti di vantaggio sulla ŠKODA Fabia R5 ufficiale del ceco, il quale si è messo alle spalle nuovamente la ŠKODA Fabia R5 di Nikolay Gryazin (per soli 0"4). Il giovane della Sports Racing Technologies mantiene il primato in Classe ERC Junior U28 e si scrolla di dosso la Hyundai i20 R5 di Dani Sordo, ora a 13"4 da lui in seguito ad un testacoda commesso nella PS7 da parte dello spagnolo.

Nessun cambiamento di rilievo alle loro spalle dato che le ŠKODA Fabia R5 di Miroslav Jakeš, Filip Mareš (ACCR Czech Team), Fabian Kreim (ŠKODA AUTO Deutschland), Jaromír Tarabus (Rufa Sport) Chris Ingram (Toksport WRT) e Bruno Magalhães (ŠKODA Fabia R5 - ARC Sport) vanno a completare la Top10. Segnaliamo solo che Mareš e Kreim (incappato in una foratura alla posteriore destra nella PS8) restano al secondo e terzo posto in U28, con Ingram che si allontana da loro.

In Classe ERC2 prosegue senza guai la gara solitaria di Tibor Érdi Jr con la propria Mitsubishi Lancer Evo X.

In FIA RGT allungo della Fiat 124 Abarth condotta da Simone Tempestini su quella di Raphaël Astier, con Petr Nešetřil terzo su Porsche 997 GT3 e Martin Rada (Agrotec Autoklub v AČR) quarto con la sua 124 seppur lontanissimi dai primi due.

In Classe ERC Junior U27 Mārtiņš Sesks mantiene la Opel Adam R2 dell'ADAC Opel Rallye Junior Team prima con un buon margine sulla Peugeot 208 R2 di Simon Wagner (Saintéloc Junior Team) e sull'altra Opel ufficiale del suo compagno di squadra Tom Kristensson. Le Peugeot di Kristóf Klausz e Mattia Vita (TRT Junior Rally Team) completano la Top5 di categoria.

Nell'ERC Ladies' Trophy Sandra Catie Munnings (Saintéloc Junior Team)  ha superato con la sua Peugeot 208 R2 Sandra Pokorná (Subaru Impreza STI), mentre il ritiro di Emma Falcón (Citroën DS3 R3T) per incidente ha consentito a Michaela Debnárová di portare la Renault Clio Sport del team L Racing sul podio rosa.

ERC - Barum Czech Rally Zlín: PS7
ERC - Barum Czech Rally Zlín: PS8

 

Prossimo articolo ERC
Zlín, PS6: Kopecký fora ancora, Lukyanuk prima davanti a Gryazin

Articolo precedente

Zlín, PS6: Kopecký fora ancora, Lukyanuk prima davanti a Gryazin

Prossimo Articolo

Zlín, PS9: Lukyanuk chiude la prima tappa in testa davanti al minaccioso Kopecký

Zlín, PS9: Lukyanuk chiude la prima tappa in testa davanti al minaccioso Kopecký
Carica commenti