Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
16 Ore
:
53 Minuti
:
31 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
1 giorno
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
Dakar 2019: Auto
Topic

Dakar 2019: Auto

Dakar, Nani Roma: "Ringrazio il mio copilota. Corre con 2 costole rotte dalla Tappa 6!"

condivisioni
commenti
Dakar, Nani Roma: "Ringrazio il mio copilota. Corre con 2 costole rotte dalla Tappa 6!"
Di:
Co-autore: Sergio Lillo
17 gen 2019, 09:41

Il pilota catalano del team X-Raid ha reso più salda la sua seconda posizione nella classifica generale della Dakar e per questo ringrazia Haro Bravo per gli enormi sforzi fisici fatti sino a ora.

Nella tappa di ieri, la nona di 10 che compongono il percorso della Dakar 2019, Nani Roma ha rafforzato la sua seconda posizione nella classifica generale chiudendo secondo, alle spalle del leader Nasser Al-Attiyah.

Il pilota catalano è attualmente il miglior pilota MINI e con tutta probabilità lo sarà sino al termine dei questa edizione del rally raid. Per lui il risultato che si sta materializzando in questi giorni è davvero importante, soprattutto per le condizioni fisiche in cui si trova il suo navigatore, Alex Haro Bravo.

Leggi anche:

"Voglio sottolineare il grande lavoro che sta facendo Alex. E' molto importante. Sta soffrendo molto perché ha 2 costole fratturate. Farebbero male anche se stesse fermo in casa, figuratevi in questi giorni che stiamo correndo".

Roma ha voluto ringraziare pubblicamente Haro Bravo, raccontando inoltre in che modo il suo navigatore sia costretto ad affrontare alcuni passaggi delle tappe, quelli che presentano molti sobbalzi e che più fanno soffrire a livello fisico una persona che sta correndo in quelle condizioni.

"Voglio ringraziarlo pubblicamente per quello che sta facendo. A volte devo si deve alzare un po' perché ci sono troppi sobbalzi nella macchina, fa sforzi incredibili. Sta vivendo un brutto momento, ma è un vero guerriero e lo ringrazio di cuore".

Prossimo Articolo
Dakar, Loeb: "Avevamo un gran ritmo e stavamo per vincere, ma si è rotta la trasmissione!"

Articolo precedente

Dakar, Loeb: "Avevamo un gran ritmo e stavamo per vincere, ma si è rotta la trasmissione!"

Prossimo Articolo

Dakar 2019: Villagra si rovescia in un Canyon e De Rooy paga un surriscaldamento

Dakar 2019: Villagra si rovescia in un Canyon e De Rooy paga un surriscaldamento
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 9: Pisco - Pisco
Piloti Nani Roma
Team X-Raid Team
Autore Giacomo Rauli