Sanremo, PS8: Andreucci prende il largo al Colle d'Oggia

La Peugeot 208 T16 R5 di Andreucci prende il largo visto che ha rifilato oltre mezzo minuto di distacco in due prova a Umberto Scandola (Skoda) e Giandomenico Basso (Ford). Si ritira Tempestini per un'uscita, mentre è fermo in prova Chentre.

Paolo Andreucci e Anna Andreussi hanno scelto le gomme giuste per Gara 2 del Rally di Sanremo, seconda prova del CIR: il toscano con la Peugeot 208 T16 R5 ha fatto il vuoto nella PS8 del Colle d'Oggia di 10,80 km con il tempo di 7'16"7, infilando la seconda PS grazie alle Pirelli di mescola morida. Come nel crono di apertura della tappa i primi sette chilometri erano bagnati e in alcuni tratti gli equipaggi hanno incontrato fastidiosi banchi di nebbia che hanno limitato la visibilità dei concorrenti.

Ne sa qualcosa Giandomenico Basso che ha perso la piazza d'onore con la Ford Fiesta a gas: il pilota della BRC, che ha optato per le gomme Michelin in questa seconda giornata, ha pagato 24"2 in questo tratto, scivolando al terzo posto assoluto a oltre mezzo minuto dalla 208 di Peugeot Italia, ma risultando addirittura quarto nella PS8 visto che è riuscito a fare meglio anche Alessandro Perico con l'altra 208 T16 R5.

Meno di due secondi separano il vincitore di ieri Umberto Scandola al pilota veneto, ma gli inseguitori di Andreucci sono già staccati di mezzo minuto. La reazione del campione italiano alle difficoltà di ieri è perentoria, specie su un fondo variabile dove l'esperienza ha un gran peso.

Lascia la compagnia Simone Tempestini che è uscito di strada con la Ford Fiesta R5 mentre era in lotta con Rudy Michelini per la settima posizione dietro a Simone Campedelli e Andrea Nucita.

Problemi anche per Elvis Chentre che è stato segnalato fermo in prova con l'equipaggio che cercava di fare una riparazione volante nel tentativo di ripartire con la Grande Punto S2000.

Pos. Equipaggio Vettura Tempo
1 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 24'18"8
2 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 +31"7
3 Basso/Granai Ford Fiesta R5 EVO Ldi +33"5
4 Perico/Turati Peugeot 208 T16 R5 +48"2
5 Campedelli/Fappani Peugeot 208 T16 R5 +1'16"4
6 Nucita/Nucita Ford Fiesta RRC +1'32"0
7 Michelini/Perna Citroen DS3 R5 1'40"5
8 "Ciava"/Michi Citroen DS3 R5 +2'30"1
9 Baccega/Menchini Ford Fiesta R5 +2'48"1
10 Panzani/Baldacci Renault Clio R3T +3'06"5
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rallye Sanremo
Sub-evento Gara 2
Piloti Paolo Andreucci
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Gara