Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Libere 1 in
21 Ore
:
14 Minuti
:
15 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
1 giorno
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Due Valli, PS3: Andreucci va al comando su Campedelli

condivisioni
commenti
Due Valli, PS3: Andreucci va al comando su Campedelli
Di:
14 ott 2017, 09:09

La Peugeot 208 T16 del leader del campionato passa in testa al Due Valli dopo tre speciali, visto che Campedelli non ha preso il giusto ritmo sulla "Cà del Diaolo 1" e ora si trova a inseguire Andreucci a 2"6, mentre Rossetti è a 4"1.

Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing
Umberto Scandola, Guido D'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motorsport Italia

Paolo Andreucci si aggiudica la seconda prova della giornata e si porta in testa alla classifica assoluta del Rally Due Valli, appuntamento che deve assegnare il titolo tricolore. Il toscano di Peugeot Italia sulla PS.3, "Cà del Diaolo 1" di 21,33 km, un tratto impegnativo con continui cambi di ritmo, ha dato uno strattone alla graduatoria generale con la sua 208 T16 R5: con il tempo di 14'40"4 ha rifilato 6"2 a Simone Campedelli che si è lamentato di non aver preso il giusto passo con la sua Ford R5 Evo.

Chi sperava di fare meglio è stato Luca Rossetti con la Skoda Fabia: il campione IRC ha dovuto fare i conti con un po' di sottosterzo, trovando non adeguato il bilanciamento della vettura.

Chi è andato proprio in crisi è stato Umberto Scandola: il portacolori di Skoda Italia ha pagato a caro prezzo le scelte di set-up sbagliate e si ritrova quarto con un distacco di 17"6 dal leader della corsa. Problemi per Antonio Rusce che si è fermato in prova per sostituire un pneumatico forato sulla sua Festa R5 prima di ripartire molto attardato.

Il quinto posto è diventato di Luca Panzani anche se è già a un minuto di stacco dal vertice, ma anche il 26enne lucchese ha avuto i suoi guai con la Fiesta R5 gommata Hankook che accusato delle noie al cambio visto che affrontato la speciale senza lo switch. Il toscano sente la vicinanza di Elvis Chentre staccato di appena 1"1 con la Hyundai i20 R5.

Marco Pollara ha concluso la prova senza il paraurti anche se ha avvisato la sua squadra di non aver toccato. Da segnalare l'uscita di strada di Roberto Campostrini e Sara Refondini con la Peugeot 208 VTI della Best Racing che è finita in un fosso, con l'equipaggio incolume.

Pos. Pilota/Navigatore Vettura Tempo/distacco
1. Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 25'19"6
2. Campedelli/Ometto Ford Fiesta R5 EVO 2"6
3. Rossetti/Chiarcossi Skoda Fabia R5 4"1
4. Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 17"6
5. Panzani/Baldacci Ford Fiesta R5 1'05"6
6. Chentre/D'Herin Hyundai i20 1'06"7
7. Pollara/Princiotto Peugeot 208 T16 R5 1'18"6
8. Nucita/Vozzo Abarth 124 Rally 1'38"8
9. Maestrini/Michi Skoda Fabia R5 1'52"8
10. Gecchele/Peruzzi Skoda Fabia R5 1'56"3

 

Prossimo Articolo
Due Valli, PS2: Campedelli controlla la rimonta di Andreucci

Articolo precedente

Due Valli, PS2: Campedelli controlla la rimonta di Andreucci

Prossimo Articolo

Due Valli, 208 Top: Bottarelli scatenato, Razzini in scia

Due Valli, 208 Top: Bottarelli scatenato, Razzini in scia
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rally Due Valli
Sotto-evento Gara 1
Piloti Paolo Andreucci
Team Peugeot Sport Italia
Autore Franco Nugnes