GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
47 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
67 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
95 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
52 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
59 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
25 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
74 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
31 giorni

Guerrieri perde il titolo, Honda tuona: "Ci hanno derubati!"

condivisioni
commenti
Guerrieri perde il titolo, Honda tuona: "Ci hanno derubati!"
Di:
16 dic 2019, 15:50

L'argentino ha combattuto come un leone a Sepang, ma il Mondiale è andato a Michelisz, anche per via del tamponamento subito dal pilota Honda in Gara 3 che ha fatto sbottare la Casa giapponese.

Il sogno iridato di Esteban Guerrieri si è perso in un... prato delle vie di fuga a Sepang. L'argentino con grandissima tristezza vede il Mondiale del FIA WTCR finire nelle mani di Norbert Michelisz dopo averlo avuto virtualmente nella propria bacheca per una manciata di giri.

Inutile girare molto attorno a quella che sarebbe stata una stagione a dir poco clamorosa per il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, costretto praticamente per tutto l'anno a correre da solo contro tutti, visto che Michelisz ha potuto contare sull'aiuto di tre piloti quasi sempre presenti nelle bagarre di vertice come Tarquini, Catsburg e Farfus, così come il quartetto delle Lynk & Co di Cyan Racing.

Invece Guerrieri (di nome, ma anche di fatto!) si è arrangiato come poteva, con il suo compagno e amico Néstor Girolami spesso protagonista di alti e bassi, mentre i "fratelli" delle Honda-KCMG, Tassi e Monteiro, per gran parte dell'anno hanno viaggiato nelle retrovie.

In Malesia il capolavoro di Gara 2 - partenza da 9° e risalita al 1° posto già nel giro iniziale - aveva riaperto i giochi per il sudamericano, che però in Gara 3, dopo essere passato al comando con Michelisz quarto, si è visto tamponare ruvidamente da Mikel Azcona; la Civic rosso-nero-bianca ha sbandato e finendo fuori pista l'erba ne ha ostruito il radiatore, con conseguente perdita di potenza e, inevitabilmente, anche del titolo.

"Prima di tutto voglio fare i complimenti a Michelisz perché è un ragazzo corretto e velocissimo col quale ho combattuto per tutto l'anno divertendomi molto, sono felice per lui", dice Guerrieri, che poi analizza la gara.

"Cosa dire, a volte la vita è così. Posso ritenermi orgoglioso di essere qui come uno che ha lottato per il titolo Mondiale e dico grazie per quello che ho. Purtroppo Azcona mi ha tamponato e sono finito nell'erba, che ha tappato completamente il radiatore. Mi sono dovuto fermare ai box per toglierla, ho dato tutto quello che avevo in questo weekend fino all'ultimo giro e me la sono goduta. E' chiaro che ci sia delusione per aver perso il campionato, ma c'è sempre un modo per rifarsi e arriverà anche per me".

In Honda Racing sono stati piuttosto duri sull'analisi dell'episodio sopracitato, dicendo chiaramente che si ritengono derubati del titolo e che la punizione di 30" data ad Azcona è irrisoria per la gravità del fatto, ma il 34enne di Buenos Aires la prende con filosofia facendo i complimenti alla sua squadra.

"Ringrazio il team, ha lavorato intensamente per tutto l'anno e si sarebbe meritato il titolo. Non abbiamo nulla da recriminare, mi dispiace per loro, ma sono orgoglioso di quanto abbiamo fatto".

Il team manager della compagine tedesca, Dominik Greiner, ha aggiunto: “E' stata una stagione durissima e assurda, finire secondi in classifica piloti e terzi fra i team sono comunque il nostro miglior risultato in un Mondiale Turismo. Siamo un team privato che è riuscito a battere numerosi marchi importanti con sostegno ufficiale, siamo molto orgogliosi di questo. Esteban è stato superbo vincendo Gara 2, ha dimostrato di avere la stoffa del Campione. Ognuno di noi deve andare fiero di quanto fatto nel 2019, anche se penso che meritassimo di più. Ringrazio Honda e JAS Motorsport per averci dato una grande macchina e l'anno prossimo torneremo ancora più forti".

Scorrimento
Lista

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
1/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
2/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
3/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Norbert Michelisz, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Norbert Michelisz, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR
4/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
5/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
6/13

Foto di: WTCR

Top 3 Q2, Norbert Michelisz, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR, Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR

Top 3 Q2, Norbert Michelisz, BRC Hyundai N Squadra Corse Hyundai i30 N TCR, Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR
7/13

Foto di: WTCR

Podio: il vincitore della gara Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, il terzo classificato Johan Kristoffersson, SLR Volkswagen Volkswagen Golf GTI TCR

Podio: il vincitore della gara Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, il terzo classificato Johan Kristoffersson, SLR Volkswagen Volkswagen Golf GTI TCR
8/13

Foto di: WTCR

Podio: il vincitore della gara Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, il terzo classificato Johan Kristoffersson, SLR Volkswagen Volkswagen Golf GTI TCR

Podio: il vincitore della gara Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR, il secondo classificato Mikel Azcona, PWR Racing CUPRA TCR, il terzo classificato Johan Kristoffersson, SLR Volkswagen Volkswagen Golf GTI TCR
9/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
10/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
11/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
12/13

Foto di: WTCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR

Esteban Guerrieri, ALL-INKL.COM Münnich Motorsport Honda Civic Type R TCR
13/13

Foto di: WTCR

Prossimo Articolo
Michelisz Campione WTCR col brivido: "Ho rischiato di ritirarmi"

Articolo precedente

Michelisz Campione WTCR col brivido: "Ho rischiato di ritirarmi"

Prossimo Articolo

Fotogallery WTCR: Michelisz Campione brilla nella notte di Sepang

Fotogallery WTCR: Michelisz Campione brilla nella notte di Sepang
Carica commenti