Vervisch: "Ora l'Audi è un'auto da corsa e può vincere il WTCR"

Il belga è stato a Vallelunga per continuare a sviluppare la RS 3 LMS TCR e punta forte sull'iride conoscendo bene gli uomini del team Comtoyou e contando su una vettura che è subito stata veloce e affidabile fin dai primi giri.

Vervisch: "Ora l'Audi è un'auto da corsa e può vincere il WTCR"

L'Audi prosegue senza sosta il lavoro di sviluppo sulla nuova RS 3 LMS con la quale punta dritto al titolo del FIA WTCR.

Dopo la tappa di Castellolì, in Spagna, la Casa dei Quattro Anelli si è recata a Vallelunga con il suo pilota ufficiale e collaudatore, Frédéric Vervisch, che sarà portacolori della Comtoyou Racing nella massima serie turismo.

Il 34enne tornerà a competere nel WTCR dopo un anno di assenza dovuto agli impegni nel GT e chiaramente le ambizioni sono di altissimo livello, potendo contare su un mezzo che lo fa sognare.

"Gli ingegneri di Audi hanno fatto un ottimo lavoro e la macchina è molto affidabile, cosa quasi impossibile quando ne hai una nuova, il che è molto promettente - dice il belga - L'affidabilità era uno dei nostri punti deboli in passato, quindi questo è un enorme miglioramento. Siamo ancora nella fase di sviluppo delle varie componenti, dobbiamo assicurarci che tutto vada bene, ma finora sta andando così".

"Dopo il roll-out in Spagna, Vallelunga è stato il nostro secondo test. Abbiamo trovato giorni di pioggia e altri di asciutto, quindi abbiamo già avuto modo di provare in condizioni e capire tante cose. Faremo ancora alcuni test, ma non vedo l'ora di iniziare la stagione".

L'Audi fino ad ora ha vinto solo alcune gare a livello internazionale da quando debuttò nella TCR International Series nel 2017, passando poi al WTCR dalla stagione successiva. Con la nuovissima vettura è chiaro che l'asticella si alza e Vervisch non si nasconde.

"Mi è dispiaciuto non esserci nel 2020, ma comunque nel GT è andata bene. Quando ho saputo che Audi avrebbe sviluppato una RS 3 LMS di seconda generazione e che erano interessati a me, è stato un grande onore. Durante i primi due anni nel WTCR abbiamo avuto troppi ritiri per motivi diversi nonostante un potenziale per fare molto meglio di quanto la classifica finale dica".

"Dopo aver iniziato questa avventura con Audi e Comtoyou nel TCR International nel 2017, avrei voluto essere Campione, quindi sento di avere qualcosa in sospeso in questo senso. Ma nei test abbiamo fatto dei tempi davvero buoni e stavolta sono convinto che abbiamo una vera macchina da corsa, almeno rispetto a prima".

"C'è tutto per riuscire a vincere, ma soprattutto per puntare al titolo. Sono veramente fiducioso, contando anche che conosco bene il team. Spero davvero che si possa fare qualcosa di grande quest'anno".

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
1/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
2/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
3/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
4/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
5/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
6/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
7/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
8/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
9/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
10/11

Foto di: Audi Sport

Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
Frédéric Vervisch, Audi Sport, Audi RS 3 LMS TCR
11/11

Foto di: Audi Sport

condivisioni
commenti
Hyundai Motorsport: ecco i piloti Junior per le stagioni 2021
Articolo precedente

Hyundai Motorsport: ecco i piloti Junior per le stagioni 2021

Prossimo Articolo

WTCR: la Romeo Ferraris non schiererà l'Alfa Romeo nel 2021

WTCR: la Romeo Ferraris non schiererà l'Alfa Romeo nel 2021
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021