Huff: "LADA inguidabile, ma non sono io il problema..."

condivisioni
commenti
Huff:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
29 nov 2015, 10:39

Il britannico ha concluso la stagione con un weekend da dimenticare a Losail e alla fine si è tolto un sassolino...

Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft
Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft
Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft
Rob Huff, Lada Vesta WTCC, Lada Sport Rosneft

Una bordata di quelle che possono far male al cuore. Reduce dalla vittoria nella gara di Macao della TCR Series, Rob Huff si era presentato molto motivato in Qatar per affrontare l'ultima impegno stagionale del WTCC, ma le cose non sono andate come previsto e al termine del weekend di Losail un sassolino (più simile ad una pietra) è rotolato fuori dalla sua scarpa.

Il pilota della LADA Sport non ha trovato la sua Vesta TC1 nelle migliori condizioni; la vettura russa #12, infatti, ha sofferto di continui problemi di guidabilità fin dalle prove libere e il britannico è stato costretto a dover combattere nelle retrovie.

In Qualifica è stato eliminato già in Q1, mentre nelle due gare ha messo assieme un 12° posto e un ritiro dopo sole 9 tornate.

"E' stato un finale piuttosto difficile - ha spiegato Huff a touringcartimes - Tutti e tre abbiamo dovuto fare i conti con problemi al telaio; Lapierre e Catsburg erano messi meglio di me. Da quando ho avuto l'incidente nei test di Budapest non sono più riuscito ad avere una vettura competitiva. In Qualifica è stata una sofferenza, mentre in gara le cose sono andate un po' meglio."

Ed ecco la stoccata: "Certamente non ci presentiamo all'inverno nel migliore dei modi, lo scorso anno concludemmo con una vittoria a Macao, ma una cosa è sicura: il problema non sono io e l'ho dimostrato trionfando proprio a Guia domenica scorsa, salendo su una vettura che mai avevo guidato prima. Per ora è l'unica certezza che mi dà motivazione per il lavoro che dovremo fare nella sosta..."

Ricordiamo che Huff è stato l'unico pilota a guidare per l'intera stagione la Vesta TC1, dato che in LADA hanno alternato al volante delle altre due vetture James Thompson, Mikhail Kozlovskiy, Jaap Van Lagen, Nicky Catsburg e Nicolas Lapierre. Al momento non sono ancora stati definiti i piani futuri del team diretto da Victor Shapovalov, ma "Huffy" dovrebbe restare anche nel 2016.

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Losail
Sotto-evento Venerdì, Gara 2
Location Losail International Circuit
Piloti Robert Peter Huff
Team Lada Sport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara