Huff: "Termas è bellissima e non c'è il problema di rispettarne i limiti"

Rob Huff non vede l'ora di essere a Termas de Río Hondo, un circuito che ama per disegno e concetto.

Il Circuito di Termas de Río Hondo, teatro delle prossime gare del FIA World Touring Car Championship, è stato definito "bellissimo" da Rob Huff.

La WTCC Race of Argentina si terrà il weekend del 5-7 agosto, ma il pilota del Castrol Honda World Touring Car Team sta già facendo il conto alla rovescia, in attesa di tornare al volante della sua Civic.

"E' una delle piste più belle dove ho corso - ha detto il britannico, Campione WTCC 2012 ed uno dei più esperti della serie, avendo alle spalle 263 gare - Come pilota la adoro, le gare sono sempre bellissime e ricche di sorpassi. Si tratta di un circuito veloce e scorrevole con curve da affrontare in pieno".

"A mio parere è uno dei tracciati con il layout più bello perché è di nuova generazione, ma con stile antico. Se finisci largo rischi di perdere parecchio, ai bordi dell'asfalto ci sono erba e ghiaia, come dovrebbe essere ovunque. In pratica non c'è il problema di superare i limiti della pista, come invece accade altrove. Penso sia perfetta per la nostra serie".

Lo scorso anno la WTCC Race of Argentina si svolse a marzo, mentre per il 2016 l'appuntamento è stato spostato nuovamente ad agosto, come fu nel 2013 e nel 2014.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WTCC
Evento Termas de Rio Hondo
Circuito Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Rob Huff
Team Honda Racing Team JAS
Articolo di tipo Intervista