WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso

Sykes domina la Superpole di Donington, Savadori in prima fila!

condivisioni
commenti
Sykes domina la Superpole di Donington, Savadori in prima fila!
Di:
28 mag 2016, 11:08

Il pilota della Kawasaki firma il nuovo record del tracciato britannico e rifila oltre otto decimi alla Ducati del diretto inseguitore Davies. Grande prova dell'italiano dell'Aprilia, terzo davanti a Rea e a Giugliano. Si ferma Alex Lowes.

Straordinario, strepitosto, imprendibile. Se avete un aggettivo positivo, utilizzatelo oggi per parlare di Tom Sykes, perché il pilota della Kawasaki ha fatto una differenza mostruosa nella Superpole del round di Donington Park del Mondiale Superbike.

"The Grinner" ha polverizzato il record del tracciato britannico in 1'26"712 ed in questo modo è andato a firmare la 35esima pole position della sua carriera tra le derivate di serie, che è anche la quinta dell'annata 2016.

Ma non è tanto questo a fare paura, quanto il distacco che l'ex iridato si è permesso di dare agli inseguitori: quello che si è avvicinato di più è Chaz Davies, ma il ducatista si ritrova a pagare ben 860 millesimi. Quest'ultimo quindi ha messo una bella pezza ad un weekend che fino ad ora era parso in salita, anche se Sykes al momento pare davvero lontano dal suo radar.

C'è però un altro protagonista che meriterebbe la copertina per queste qualifiche e si tratta di Lorenzo Savadori: il pilota italiano è stato bravissimo a portare la sua Aprilia RSV4-RF della Iodaracing in prima fila. Tanta roba se si pensa che il più esperto compagno di squadra, il sammarinese Alex De Angelis, è stato eliminato in Superpole 1 e prenderà il via dalla 13esima piazza.

Ad aprire la seconda fila ci sarà il leader della classifica iridata Jonathan Rea, che non è stato particolarmente brillante in questo weekend nel confronto con la Kawasaki gemella, ma è davvero a pochi millesimi dalla prima fila. Stesso discorso che vale anche per Davide Giugliano, quinto con la seconda 1199 Panigale ufficiale, ma furioso per aver dovuto fare i conti con i commissari in pista nel suo giro migliore.

A completare la seconda fila c'è la BMW di Jordi Torres, che però apre il secondo gruppetto con un gap di oltre mezzo secondo nei confronti di Giugliano. Nella sua scia invece sono piuttosto vicine la Honda di Nicky Hayden e la MV Agusta di Leon Camier, tutte racchiuse nelle spazio di appena tre decimi.

La terza fila si completa con Cameron Beaubier, rimasto l'ultimo superstite in sella alla Yamaha. Oltre a Sylvain Guintoli, è stato costretto ad alzare bandiera bianca anche Alex Lowes, dichiarato unfit per un riacutizzarsi del problema alla clavicola destra rimediata in Malesia.

La quarta linea dello schieramento si aprirà quindi con Xavi Fores, bravo ad eliminare in Superpole 1 la Honda ufficiale di Michael van der Mark con la Ducati del Barni Racing Team. In 11esima piazza poi c'è un Karel Abraham che stavolta si era guadagnato l'accesso diretto in Superpole 2, ma poi è incappato in una caduta. 16esimo posto in griglia invece per Luca Scassa con la Ducati del VFT Racing.

PosizionePilotaTeamMotoTempo
1 Regno UnitoTom Sykes SpagnaKawasaki Racing Kawasaki ZX-10R 1:26.712
2 Regno UnitoChaz Davies ItaliaDucati Team Ducati 1199 Panigale R 1:27.572
3 Lorenzo Savadori ItaliaIoda Racing Project Aprilia RSV4 RF 1:27.591
4 Regno UnitoJonathan Rea SpagnaKawasaki Racing Kawasaki ZX-10R 1:27.601
5 ItaliaDavide Giugliano ItaliaDucati Team Ducati 1199 Panigale R 1:27.602
6 SpagnaJordi Torres ItaliaAlthea Racing BMW S1000 RR 1:28.046
7 Stati UnitiNicky Hayden Paesi bassiHonda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1:28.127
8 Regno UnitoLeon Camier ItaliaMV Agusta MV Agusta 1000 F4 1:28.409
9 Cameron Beaubier GiapponeCrescent Racing Yamaha YZF-R1 1:28.617
10 SpagnaJavier Fores ItaliaBarni Racing Team Ducati 1199 Panigale R 1:28.663
11 Repubblica CecaKarel Abraham Milwaukee BMW BMW S1000 RR 1:30.345
12 Paesi bassiMichael van der Mark Paesi bassiHonda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP 1:28.806
13 ItaliaAlex de Angelis ItaliaIoda Racing Project Aprilia RSV4 RF 1:28.866
14 Joshua Brookes Milwaukee BMW BMW S1000 RR 1:29.029
15 SpagnaRoman Ramos ItaliaTeam Go Eleven Kawasaki ZX-10R 1:29.289
16 Luca Scassa VFT Racing Ducati 1199 Panigale R 1:29.377
17 AustraliaAnthony West ItaliaTeam Pedercini Kawasaki ZX-10R 1:29.377
18 GermaniaMarkus Reiterberger ItaliaAlthea Racing BMW S1000 RR 1:29.406
19 SvizzeraDominic Schmitter ItaliaGrillini SBK Team Kawasaki ZX-10R 1:30.275
20 Mathieu Lussiana BrasileTeam Aspi BMW S1000 RR 1:30.635
21 Saeed Al Sulaiti ItaliaTeam Pedercini Kawasaki ZX-10R 1:31.378
22 Pawel Szkopek UngheriaTeam Toth Yamaha YZF-R1 1:31.742
23 UngheriaImre Toth UngheriaTeam Toth Yamaha YZF-R1 1:34.549
  Alex Lowes Crescent Racing Yamaha YZF-R1   0
  Sheridan Morais VFT Racing Ducati 1199 Panigale R   0

 

Prossimo Articolo
Donington, Libere 3: Tom Sykes continua a fare la differenza

Articolo precedente

Donington, Libere 3: Tom Sykes continua a fare la differenza

Prossimo Articolo

Tom Sykes piega Giugliano nel finale in gara 1 a Donington

Tom Sykes piega Giugliano nel finale in gara 1 a Donington
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Donington
Location Donington Park
Piloti Tom Sykes , Lorenzo Savadori
Team Kawasaki Racing
Autore Matteo Nugnes