Toyota: caccia al top driver, ma nel 2018. Il sogno è Ogier

Tommi Makinen, responsabile del progetto Toyota WRC, sceglierà i piloti 2017 sono questo autunno, quando ormai i piloti più forti si saranno già accasati. Il contratto tra Vw e Ogier scade l'anno prossimo e Toyota lo mette nel mirino.

Toyota è sempre più avviata verso la stagione di debutto, anche se mancano ancora 8 mesi, ed è quasi pronta per mettere in pista i primi due modelli della Yaris WRC 2017, in vista dei primi test che saranno svolti nel sud europeo - probabilmente in Francia - e in Finlandia.

Come vi abbiamo anticipato qualche giorno fa, al volante di uno dei due modelli vi sarà Tommi Makinen, responsabile del progetto Rally della casa nipponica, mentre nell'altro il neo collaudatore Juho Hanninen.

I piloti titolari scelti in autunno

Dopo la scelta dei due tester, Mikko Hirvonen e Juho Hanninen, era lecito pensare che i piloti titolari sarebbero stati scelti entro l'inizio dell'estate, così da potersi inserire nelle trattative di rinnovi di qualche pilota e portare a casa subito un top driver per la stagione del ritorno nel Mondiale. Invece no. I due equipaggi titolari 2017 saranno scelti e annunciati solo in autunno, quando tutti i migliori che sono in scadenza di contratto avranno presumibilmente rinnovato o cambiato team. 

 

Per questo motivo proprio Juho Hanninen sembra avere reali chance di diventare titolare nel 2017, così da portare avanti lo sviluppo della vettura e cercare di puntare alla vittoria dal 2018.

Caccia al top driver solo tra un anno?

Con Thierry Neuville conteso da Hyundai e Citroen e Jari-Matti Latvala convinto di rimanere in Volkswagen, il mercato piloti 2017 sarà molto impegnativo per Toyota. Per attrarre piloti di assoluto valore, dovrà mostrare di avere sin da subito una vettura nata bene, con ampi margini di sviluppo e, perché no, subito vincente.

 

Questo garantirebbe di avere l'imbarazzo della scelta nel 2018, anno che vedrà sul mercato il pezzo più pregiato di tutti: Sébastien Ogier. Non è un mistero che Makinen abbia avvicinato il tre volte campione del mondo al Rally di Monte-Carlo 2016 per conoscere le sue future intenzioni. Il transalpino, inoltre, non ha voluto chiudere la porta, affermando: “Ne possiamo parlare, ma il mio contratto non scade al termine del 2016 e intendo rispettarlo”.

 

Al momento, il campione di Gap è legato ancora per un anno a Volkswagen e sembra difficile che possa lasciare la casa di Wolfsburg. Ma se dovesse centrare il quarto iride consecutivo della carriera e Toyota costruire una Yaris vincente, ecco che si aprirebbero scenari impensabili, quantomeno nella situazione attuale, innescando una vera e propria girandola di piloti da poter sconvolgere il panorama WRC.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Toyota WRC, la livrea
Sub-evento Presentazione
Piloti Tommi Makinen , Mikko Hirvonen , Juho Hanninen
Team Toyota Racing
Articolo di tipo Rumor