Ott Tanak in fuga alla fine della seconda tappa in Sardegna

Il pilota della Ford ha approfittato del ko della Hyundai di Paddon per chiudere la giornata al comando con ben 24"3 di vantaggio sulla Toyota di Latvala. Risolti i problemi ai freni, Neuville si è attestato terzo. In difficoltà Ogier.

Ott Tanak in fuga alla fine della seconda tappa in Sardegna
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Ott Tänak, Martin Järveoja, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport

Il giro pomeridiano della seconda tappa del Rally Italia Sardegna ha decisamente sorriso ad Ott Tanak, che sembra veramente lanciato verso una vittoria che sarebbe assolutamente meritata, visto che il pilota della Ford è stato uno dei pochi a riuscire a rimanere lontano dai guai.

L'estone si è trovato la leadership servita su un piatto d'argento nel corso della PS13, quando Hayden Paddon è passato in maniera troppo aggressiva su un cumulo di terra, danneggiando in maniera irreparabile la sua Hyundai i20 WRC e dovendo alzare bandiera bianca, almeno per oggi.

Tanak comunque ci ha messo del suo, perché è stato il più rapido sia lungo la PS13 che lungo la PS14, lasciando poi lo scettro di più veloce ad Esapekka Lappi in occasione della PS15. Poco male comunque per lui, che avrà modo di entrare nella tappa conclusiva con un margine di 24"3 nei confronti della Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala.

E con Sebastien Ogier relegato solamente in sesta posizione da una giornata particolarmente storta (ha forato nella PS12 e poi ha centrato alcuni pezzi persi dalla Toyota di Juho Hanninen nella PS15), c'è da scommettere che il finlandese non vorrà mettere a rischio 18 punti che potrebbero di essere pesanti.

Stesso discorso che potrebbe valere anche per Thierry Neuville, chiamato a tenere alto l'onore della Hyundai dopo il forfait di Paddon. Per il belga però c'è il rammarico di una seconda tappa rovinata in mattinata da un problema ai freni che gli ha impedito di rimanere incollato alla lotta per la vittoria, pur essendo in terza posizione (ma ad oltre mezzo minuto da Latvala).

Alle sue spalle, la vittoria della PS15 ha permesso a Lappi di scavalcare Hanninen nella lotta tutta tra Toyota per la quarta posizione. Quest'ultimo però ha pagato quasi un minuto perché è finito in testacoda ed ha danneggiato la parte posteriore della sua Yaris WRC.

Continuando a scorrere la classifica, detto del sesto posto di Ogier, alle sue spalle c'è l'altra Yaris WRC di Mads Ostberg, seguita da un deludente Andreas Mikkelsen, dal quale sicuramente ci si aspettava di più al debutto sulla Citroen C3 WRC: è vero che per lui è un debutto, ma quasi otto minuti di distacco sono davvero tanti. Dietro di lui poi Jan Kopecky guida la classifica riservata alla classe WRC2.

Pos. Pilota Team Tempo/Gap
1 EST Ott Tanak M-Sport Ford 2.56'37"3
2 FIN Jari-Matti Latvala Toyota +24"3
3 BEL Thierry Neuville Hyundai +1'02"2
4 FIN Esapekka Lappi Toyota +2'10"8
5 FIN Juho Hanninen Toyota +2'42"1
6 FRA Sebastien Ogier M-Sport Ford +3'26"1
7 NOR Mads Ostberg M-Sport Ford +3'56"0
8 NOR Andreas Mikkelsen Citroen +7'47"6
9  Jan Kopecky Skoda +9'52"9
10 FRA Eric Camilli Ford R5 +9'53"8

 

condivisioni
commenti
Sardegna, PS13: Paddon sbaglia e finisce ko, Tanak nuovo leader

Articolo precedente

Sardegna, PS13: Paddon sbaglia e finisce ko, Tanak nuovo leader

Prossimo Articolo

Sardegna, PS16: Latvala recupera su Tänak

Sardegna, PS16: Latvala recupera su Tänak
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021