Sardegna, PS10: Ogier amministra, Lappi punta al podio

condivisioni
commenti
Sardegna, PS10: Ogier amministra, Lappi punta al podio
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
09 giu 2018, 07:35

Prova vinta dal rientrante Tänak davanti a Neuville, che rosicchia 1"2 al leader, mentre Latvala resta terzo vedendo però avvicinarsi il compagno di squadra della Toyota. Lefebvre conduce in WRC2, ma Kopecký non molla.

Ricominciano le ostilità al Rally Italia Sardegna, settimo round del WRC che Sébastien Ogier continua a guidare dopo i primi 14,95km di oggi andati in scena sotto un bel sole.

La PS10 "Coiluna-Loelle 1" l'ha vinta Ott Tänak con la Toyota Yaris WRC, ma l'estone è ormai indietrissimo in classifica essendosi dovuto fermare nell'ultima prova di ieri per i danni riportati atterrando ruvidamente da un salto.

Tornato a correre grazie ai regolamenti Rally2, Tänak ha preceduto al traguardo la Hyundai i20 Coupé WRC di Thierry Neuville e la Ford Fiesta WRC di Ogier. Il belga rosicchia 1"2 al Campione della M-Sport, che continua a precederlo nella graduatoria generale per 17"7, mentre sul terzo gradino del podio resta la Toyota Yaris WRC di Jari-Matti Latvala, staccato di 41"4 dalal vetta.

Il finlandese farà bene a guardarsi le spalle dalla risalita del suo compagno di squadra Esapekka Lappi, sempre quarto ma portatosi a soli 0"9 da lui.

Sempre in Top5 anche Mads Østberg con la prima delle Citroën C3 WRC, il quale ha guadagnato qualche secondo sulla Hyundai di Hayden Paddon, mentre si allontana leggermente dai due Craig Breen con l'altra C3 WRC, ancora settimo assoluto.

La Top10 viene completata dai primi della Classe WRC2, nella quale Stéphane Lefebvre resta primo al volante della nuova Citroën C3 R5, ma vede ridursi a 12"2 il proprio vantaggio dalla ŠKODA Fabia R5 ufficiale di Jan Kopecký, con Nicolas Ciamin terzo sulla sua Hyundai i20 R5. La ŠKODA Fabia R5 di Fabio Andolfi (ACI Team Italia WRC) continua a viaggiare al quarto posto della categoria, riuscendo a ridurre leggermente il margine che lo separa dal podio.

Pos Car No Driver Co-driver Team Eligibility Group Class Time Diff Prev Diff 1st
1. 1 FRA S. OGIER FRA J. INGRASSIA M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 1:43:50.9    
2. 5 BEL T. NEUVILLE BEL N. GILSOUL HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 1:44:08.6 +17.7 +17.7
3. 7 FIN J. LATVALA FIN M. ANTTILA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 1:44:32.3 +23.7 +41.4
4. 9 FIN E. LAPPI FIN J. FERM TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 1:44:33.2 +0.9 +42.3
5. 12 NOR M. OSTBERG NOR T. ERIKSEN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 1:44:53.7 +20.5 +1:02.8
6. 6 NZL H. PADDON GBR S. MARSHALL HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 1:44:59.2 +5.5 +1:08.3
7. 11 IRL C. BREEN GBR S. MARTIN CITROEN TOTAL ABU DHABI WRT M RC1 1:45:30.0 +30.8 +1:39.1
8. 38 FRA S. LEFEBVRE FRA G. MOREAU CITROEN TOTAL WRC2 RC2 1:48:31.7 +3:01.7 +4:40.8
9. 31 CZE J. KOPECKY CZE P. DRESLER SKODA MOTORSPORT II WRC2 RC2 1:48:43.9 +12.2 +4:53.0
10. 39 FRA N. CIAMIN FRA T. DE LA HAYE NICOLAS CIAMIN WRC2 RC2 1:50:00.7 +1:16.8 +6:09.8
11. 21 CZE M. PROKOP CZE J. TOMANEK MP-SPORTS None RC1 1:50:40.1 +39.4 +6:49.2
12. 34 ITA F. ANDOLFI ITA S. SCATTOLIN ACI TEAM ITALIA WRC WRC2 RC2 1:50:56.7 +16.6 +7:05.8
13. 32 JPN T. KATSUTA FIN M. SALMINEN TOMMI MAKINEN RACING WRC2 RC2 1:51:30.3 +33.6 +7:39.4
14. 40 MEX B. GUERRA ESP B. ROZADA MOTORSPORT ITALIA SRL WRC2 RC2 1:52:01.2 +30.9 +8:10.3
15. 8 EST O. TÄNAK EST M. JÄRVEOJA TOYOTA GAZOO RACING WRT M RC1 1:54:03.4 +2:02.2 +10:12.5
16. 3 FIN T. SUNINEN FIN M. MARKKULA M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 1:54:29.8 +26.4 +10:38.9
17. 2 GBR E. EVANS GBR D. BARRITT M-SPORT FORD WORLD RALLY TEAM M RC1 1:58:05.2 +3:35.4 +14:14.3
18. 4 NOR A. MIKKELSEN NOR A. JAEGER HYUNDAI SHELL MOBIS WRT M RC1 2:04:51.5 +6:46.3 +21:00.6
19. 22 SAU Y. AL RAJHI GBR M. ORR YAZEED RACING None RC1 2:40:09.0 +35:17.5 +56:18.1

 

Prossimo Articolo
Sardegna, PS9: Ogier allunga a fine tappa nella fiera degli errori

Articolo precedente

Sardegna, PS9: Ogier allunga a fine tappa nella fiera degli errori

Prossimo Articolo

Sardegna, PS11: Ogier allunga ancora su Neuville

Sardegna, PS11: Ogier allunga ancora su Neuville
Carica commenti