Messico, PS12: Ogier spinge e vince, Meeke lo tiene d'occhio

Primo successo per il Campione della M-Sport, ma il britannico della Citroën continua a condurre le operazioni. Ok Neuville e Tänak, Sordo ritrova la Top10, Camilli scappa via in WRC2.

Messico, PS12: Ogier spinge e vince, Meeke lo tiene d'occhio
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Sébastien Ogier, M-Sport
Thierry Neuville, Nicolas Gilsoul, Hyundai i20 WRC, Hyundai Motorsport
Kris Meeke, Paul Nagle, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team
Meccanici Citroën al lavoro
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Maciej Szczepaniak
A damaged M-Sport Ford
Elfyn Evans, Daniel Barritt, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Benito Guerra, Borja Rozada, Skoda Fabia R5
Eric Camilli, Benjamin Veillas, Ford Fiesta R5, M-Sport
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Benito Guerra, Borja Rozada, Skoda Fabia R5
Benito Guerra
Benito Guerra, Borja Rozada, Skoda Fabia R5
Jason Bailey, Shayne Peterson, Ford Fiesta
Jari-Matti Latvala, Miikka Anttila, Toyota Yaris WRC, Toyota Racing
Un tifoso posa entusiasta con la Toyota Yaris WRC di Juho Hänninen, Kaj Lindström, Toyota Racing
Benito Guerra, Borja Rozada, Skoda Fabia R5
Sébastien Ogier, Julien Ingrassia, Ford Fiesta WRC, M-Sport
Stéphane Lefebvre, Gabin Moreau, Citroën C3 WRC, Citroën World Rally Team

Anche al termine della ripetizione della tratta "Media Luna", la classifica del Rally del Messico, terzo round del WRC, non subisce cambiamenti di sorta.

La novità è la prima vittoria cronometrica da parte di Sébastien Ogier, che con la sua Ford Fiesta WRC ha preceduto il leader dell'evento Kris Meeke. Il francese ha ammesso di aver dato tutto quello che aveva in questa tratta, mentre il britannico ha preferito correre prudentemente per non incappare in spiacevoli disavventure.

Il pilota della M-Sport ha ridotto a 21"3 il distacco dal rivale della Citroën, mentre in terza piazza solitaria resta la Hyundai i20 Coupè WRC condotta da Thierry Neuville.

Il belga è tranquillo perché Ott Tänak, impegnato con la seconda Fiesta WRC della M-Sport, resta al quarto posto a 48"6 dal podio, seppur l'estone questa volta sia stato più rapido di Neuville ottenendo un bel terzo crono al traguardo.

Nel frattempo Hayden Paddon consolida la propria quinta piazza con l'altra Hyundai, riuscendo a guadagnare nuovamente sulle due Toyota Yaris WRC di Juho Hänninen e Jari-Matti Latvala, i quali hanno ammesso che lo scopo per questa gara è accumulare dati e informazioni per crescere in futuro.

Hänninen, che in precedenza aveva ammesso di non stare affatto bene fisicamente, sembra essersi ripreso avendo fatto tappa al centro medico per una visita di controllo.

Nel frattempo i giudici hanno rimesso mano al tempo di Dani Sordo, togliendogli le penalità inflittegli per i problemi avuti nella giornata di ieri. In questo modo lo spagnolo riconquista la Top10 con la sua Hyundai mettendosi all'inseguimento delle Toyota.

Nona posizione e leadership della Classe WRC2 per Eric Camilli e la sua Ford Fiesta R5 preparata dalla M-Sport: il francese ha vinto anche questa prova guadagnando altri secondi sulla ŠKODA Fabia R5 ufficiale di Pontus Tidemand, che resta in zona punti e secondo in categoria.

Scivola invece all'undicesimo posto Elfyn Evans, che però sta rimontando rispetto a chi lo precede. Il britannico del DMACK Team può tranquillamente riportare la sua Fiesta WRC in Top10 visti i tempi che realizza.

Tornando al WRC2, a completare il podio c'è sempre l'idolo locale Benito Guerra, al volante della ŠKODA Fabia R5 preparata dalla Motorsport Italia.

Tutto invariato anche nel WRC Trophy, dove Valeriy Gorban è sempre in testa con la MINI John Cooper Works WRC preparata dall'Eurolamp World Rally Team.

Intanto Lorenzo Bertelli è riuscito a ripartire dopo che i meccanici della M-Sport hanno rimesso a posto la sua Fiesta WRC; il nativo di Arezzo è però nelle parti basse della classifica, avendo anche accumulato 3'10" di penalità per i vari ritardi ai controlli.

 

Pos Car No Driver Co-driver Team Eligibility Group Class Time Diff Prev Diff 1st
1. 7 GBRK. MEEKE IRLP. NAGLE Citroën Total Abu Dhabi WRT M RC1 2:09:11.0    
2. 1 FRAS. OGIER FRAJ. INGRASSIA M-Sport World Rally Team M RC1 2:09:32.3 +21.3 +21.3
3. 5 BELT. NEUVILLE BELN. GILSOUL Hyundai Motorsport M RC1 2:10:24.8 +52.5 +1:13.8
4. 2 ESTO. TANAK ESTM. JARVEOJA M-Sport World Rally Team M RC1 2:11:13.4 +48.6 +2:02.4
5. 4 NZLH. PADDON NZLJ. KENNARD Hyundai Motorsport M RC1 2:12:10.2 +56.8 +2:59.2
6. 11 FINJ. HÄNNINEN FINK. LINDSTRÖM Toyota Gazoo Racing WRT M RC1 2:12:35.8 +25.6 +3:24.8
7. 10 FINJ. LATVALA FINM. ANTTILA Toyota Gazoo Racing WRT M RC1 2:13:09.2 +33.4 +3:58.2
8. 6 ESPD. SORDO ESPM. MARTI Hyundai Motorsport M RC1 2:14:00.4 +51.2 +4:49.4
9. 31 FRAE. CAMILLI FRAB. VEILLAS M-Sport World Rally Team WRC2 RC2 2:16:49.2 +2:48.8 +7:38.2
10. 30 SWEP. TIDEMAND SWEJ. ANDERSSON Škoda Motorsport WRC2 RC2 2:16:56.0 +6.8 +7:45.0
11. 3 GBRE. EVANS GBRD. BARRITT M-Sport World Rally Team M RC1 2:17:02.9 +6.9 +7:51.9
12. 34 MEXB. GUERRA ESPB. ROZADA Motosport Italia Slr. WRC2 RC2 2:20:34.1 +3:31.2 +11:23.1
13. 12 UKRV. GORBAN ESTS. LARENS Eurolamp World Rally Team WRCT RC1 2:23:47.2 +3:13.1 +14:36.2
14. 33 CHLP. HELLER ARGP. OLMOS Pedro HELLER WRC2 RC2 2:52:44.7 +28:57.5 +43:33.7
15. 37 ITAL. BERTELLI ITAS. SCATTOLIN M-Sport World Rally Team WRC RC1 3:10:47.9 +18:03.2 +1:01:36.9

 

condivisioni
commenti
Messico, PS11: stesso tempo per Meeke e Neuville
Articolo precedente

Messico, PS11: stesso tempo per Meeke e Neuville

Prossimo Articolo

Messico, PS13-14: Ogier sbaglia, Meeke scappa via

Messico, PS13-14: Ogier sbaglia, Meeke scappa via
Carica commenti
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021