Lappi e Suninen, i nuovi Flying Finn alla conquista del WRC

Esapekka e Teemu hanno impressionato subito al loro esordio con vetture Plus nel WRC. Il ricambio generazionale finlandese promette molto bene, e all'orizzonte c'è Kalle Rovanpera.

Lappi e Suninen, i nuovi Flying Finn alla conquista del WRC

Dopo anni in cui l'onore della bandiera finlandese è stata tenuta alta (per la verità con alti e bassi) da Jari-Matti Latvala, il movimento dei "Flying Finn" sembra poter essere rimpolpato a dovere da due promesse di grande spessore.

Mentre Latvala era impegnato con grande successo a difendere per il primo anno della carriera i colori della rientrante Toyota, nelle ultime tre gare il Mondiale Rally ha conosciuto due giovani talenti finlandesi che hanno fatto la loro prima apparizione tra i "grandi" tra il Rally del Portogallo e il Rally di Polonia.

Esapekka Lappi, Toyota

Esapekka Lappi, Toyota Racing
Esapekka Lappi, Toyota Racing

Photo by: McKlein/LAT Images

In Portogallo è stato il turno di Esapekka Lappi, il quale ha portato in gara il terzo esemplare della Toyota Yaris WRC Plus del team ufficiale Toyota Gazoo Racing WRC. In terra lusitana il 26enne finnico - già campione del mondo WRC2 2016 con SKoda - ha portato a casa ottime prestazioni, compreso uno scratch, ma è in Sardegna che ha rivelato il proprio talento.

Con una sola sessione di test alle spalle, Lappi ha chiuso addirittura al quarto posto la gara italiana, portando a casa addirittura 6 speciali delle 19 previste. In Polonia è andata male, perché ha centrato una roccia sulla sede stradale ed è stato costretto al ritiro. Questo, però, non ha certo mandato in fumo quanto di buono mostrato in precedenza.

Teemu Suninen, M-Sport

Teemu Suninen, M-Sport
Teemu Suninen, M-Sport

Photo by: McKlein/LAT Images

In Polonia, invece, è stato il turno di Teemu Suninen, avversario di Lappi lo scorso anno che si vide sfilare di mano il titolo proprio nell'ultima corsa, in Australia. Il giovane finlandese, dopo esser stato messo sotto contratto dal team M-Sport a poche settimane dal via del Mondiale corrente, ha avuto modo di correre con la Fiesta WRC Plus 2017, la stessa nelle mani di Ogier e Tanak.

Suninen è stato autore di una gara priva di sbavature significative sino alla Power Stage, quando è finito in testacoda ed ha ceduto la quinta posizione alla Citroen C3 WRC Plus di Stéphane Lefebvre. Nonostante questo errore, la sua prova è stata di assoluto livello e potrà cercare di ripetersi o di fare meglio tra poco meno di un mese, perché sarà al via del Rally di Finlandia al volante della stessa Fiesta Plus.

Kalle Rovanpera all'orizzonte

Da questi due esordi sembra che il futuro della scuola piloti finlandese sia in ottime mani. Intanto Latvala potrà cercare un recupero (anche se appare difficile) sui primi due per riportare in Finlandia quel titolo che manca ormai dal 2002, anno in cui trionfò Marcus Gronholm.

Nel frattempo potranno crescere senza troppe pressioni sia Lappi che Suninen, attendendo sviluppi dal fronte Kalle Rovanpera, 16enne di belle speranze che proprio in questi mesi sta imparando a correre sull'asfalto nel Campionato Italiano Rally al volante di una Peugeot 208 T16 R5 preparata da Peugeot Sport Italia. Per ora stiamo parlando di promesse che dovranno lavorare tanto per confermarsi, ma in un futuro non tanto prossimo potremmo tornare a vedere i finlandesi volare...

condivisioni
commenti
Ogier: "Ho centrato il podio... E non sono un kamikaze!"

Articolo precedente

Ogier: "Ho centrato il podio... E non sono un kamikaze!"

Prossimo Articolo

Il Rally di Polonia a rischio per il 2018 causa motivi di sicurezza

Il Rally di Polonia a rischio per il 2018 causa motivi di sicurezza
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021
Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi Prime

Pagelle WRC: In Estonia Tanak padrone di casa senza chiavi

Il Rally Estonia ha regalato tanti promossi, tanti bocciati e...tante sorprese. Le pagelle stilate e commentate da Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
20 lug 2021