WEC: Aubry ha il COVID, ma salta Spa anche la Algarve Pro Racing!

Anche il secondo tampone del francese è positivo al Coronavirus, ma il problema grosso è per la squadra con cui ha corso in ELMS la settimana scorsa, che è stata infettata. Jota-Jackie Chan corre ai ripari.

WEC: Aubry ha il COVID, ma salta Spa anche la Algarve Pro Racing!

Gabriel Aubry è ufficialmente positivo al Coronavirus e dovrà saltare il fine settimana del FIA WEC a Spa-Francorchamps, dove domani si svolgerà la 6h.

Il francese era stato messo subito in quarantena ieri dopo che il primo tampone aveva riportato la presenza del virus Covid-19 nel suo corpo, per cui si è dovuto attendere l'esito del secondo tampone, che infatti ha confermato il tutto.

Il problema serio, però, non è tanto il fatto che Aubry sia stato a contatto con tre membri del team JOTA Sport-Jackie Chan DC Racing (con cui avrebbe dovuto presenziare sulle Ardenne e che naturalmente sono a loro volta finiti in isolamento), ma che il transalpino nel passato weekend aveva gareggiato con la Algarve Pro Racing la 4h della ELMS in Belgio.

E il guaio è che ben 16 membri della squadra portoghese, più 1 ingegnere della Rebellion e 3 tecnici Goodyear sono stati a contatto con Aubry, con ovvio isolamento in attesa di ulteriori risultati.

Leggi anche:

E secondo una prima informazione, due ingegneri e un pilota della Algarve Pro Racing (non è stato specificato se Simon Trummer o John Falb) sono stati infettati, per cui tutto il team è rimasto in quarantena in hotel e automaticamente non potrà prendere parte all'evento.

Tutti i positivi al Covid-19 attualmente non presentano sintomi, mentre gli altri tamponi delle persone vicine ad Aubry sono risultati negativi, anche se per precauzione si è deciso di isolarle ugualmente in attesa di ulteriori controlli medici.

"Quando mi hanno informato che qualcuno con cui ero stato a contatto era risultato positivo al Coronavirus, ho deciso immediatamente di fare un test a casa mia in Francia - ha spiegato Aubry - Il tampone era negativo, per cui sono tornato a Spa-Francorchamps, ma appena ho rifatto il test sono risultato positivo anche io".

“WEC, JOTA ed Algarve Pro sono immediatamente stati informati in modo da seguire le procedure di sicurezza, mentre io sono tornato subito in albergo, dove mi hanno informato che anche il secondo controllo era positivo. Sono profondamente dispiaciuto e chiedo scusa ai miei compagni per non poter essere al loro fianco in questo weekend. Gli auguro il meglio e continuerò a seguire tutte le procedure imposte dal WEC, con la speranza di poter rientrare in ELMS”.

Nel frattempo la Jackie Chan DC Racing è corsa ai ripari e ha chiamato Ryan Cullen per salire sulla Oreca 07-Gibson #37 al posto di Aubry assieme a Will Stevens e Ho-Pin Tung.

condivisioni
commenti
WEC: Aubry sospetto positivo Covid, isolato immediatamente

Articolo precedente

WEC: Aubry sospetto positivo Covid, isolato immediatamente

Prossimo Articolo

WEC: a Spa è Pole per Rebellion, United Autosport e Porsche

WEC: a Spa è Pole per Rebellion, United Autosport e Porsche
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese Prime

Il futuro GT di Valentino Rossi: cervello e pazienza, non pretese

Valentino lascerà l'amato mondo delle 2 ruote per... raddoppiare e salire sulle 4. La voglia di essere protagonista anche nelle GT3 è tanta e si può fare un percorso serio con la Ferrari, ma dovrà essere capace di calarsi nella parte e non voler tutto subito. Vediamo come e perché.

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi Prime

Toyota a Quota 100: ecco il percorso... Mondiale coi prototipi

Nel fine settimana della 8 Ore di Portimao del FIA World Endurance Championship, la Toyota ha raggiunto le 100 gare nel Mondiale coi suoi prototipi. Ecco le principali pietre miliari di un percorso che era iniziato quasi 40 anni fa nel Gruppo C.

WEC
8 ago 2021
Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto Prime

Ferrari Hypercar ancora senza nome: F255 è la sigla di progetto

L'Hypercar di Maranello che farà il suo ritorno a Le Mans nel 2023 per vincere la classifica assoluta è ancora tutta sulla carta: per ora è filtrato solo il numero di progetto, perchè il nome della vettura non esiste. Lo staff tecnico diretto dall'ingegner Ferdinando Cannizzo si sta formando: Antonello Coletta, che è a capo del progetto, vuole unire tutte le esperienze aziendali pescando risorse dal GT ma anche dalla F1, dalla gestione industriale e dal... mercato.

WEC
26 lug 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021