Formula 1
07 ago
Evento in corso . . .
MotoGP
06 ago
Evento in corso . . .
WRC
04 set
Prossimo evento tra
27 giorni
18 set
Prossimo evento tra
41 giorni
WSBK
31 lug
Canceled
09 ago
SSP300 Gara 2 in
2 giorni
Formula E
G
ePrix di Berlino III
08 ago
Prossimo evento tra
22 Ore
:
15 Minuti
:
29 Secondi
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
Evento in corso . . .
11 set
Prossimo evento tra
34 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
27 giorni

Stéphane Lémeret si laurea Campione 2016 a Mettet

condivisioni
commenti
Stéphane Lémeret si laurea Campione 2016 a Mettet
Di:
31 ott 2016, 09:02

Il pilota della Boutsen-Ginion conquista il titolo piloti grazie a due podi e ai successi di Michelisz. Vince anche Lessenes, stupisce Comte per due volte secondo, sul podio vanno anche Caprasse, Corthals e Van De Poele.

Stéphane Lémeret è Campione 2016 della TCR Benelux Series, che sul circuito di Mettet ha visto andare in scena l'ultimo round stagionale.

Il pilota della Boutsen-Ginion Racing aveva vinto assieme al compagno di squadra (ospite d'eccezione) Norbert Michelisz la Qualifying Race, poi si è calato nell'abitacolo della sua Honda Civic TCR per affrontare le prime due gare del weekend. Nella prima ha trionfato l'altro pilota della Boutsen-Ginion, Benjamin Lessenes, imitato nella seconda da Frédéric Caprasse (DG Sport Compétition) con la Opel Astra. Lémeret, che aveva un grande vantaggio in classifica proprio su quest'ultimo, si è limitato a gestire la situazione concludendo terzo e secondo.

Michelisz ha poi vinto Gara 3 e 4, consentendo dunque al belga di aggiudicarsi il titolo, mentre un sorprendente Aurélien Comte ha centrato per due volte il secondo posto al volante della Peugeot 308 Racing Cup.

Gara 1 – Il poleman Amaury Richard si deve fermare dopo il giro di formazione per un guasto alla trasmissione. Caprasse parte meglio di tutti, ma Lessenes lo supera al termine del secondo giro, mentre Lémeret controlla la situazione dalla terza piazza. Lessenes scappa via, Caprasse si deve difendere dalla Honda del pilota della Boutsen-Ginion, poi riesce a guadagnare spazio e a riavvicinarsi al leader. Le posizioni però non cambiano, con Lessenes vittorioso davanti a Caprasse, Lémeret, Romain De Leval (Delahaye Racing, Volkswagen Golf) e Sam Dejonghe (RACB, SEAT León).

Gara 2 – Caprasse parte bene mettendosi alle spalle Lessenes e Lémeret. Al giro 4 Lémeret supera Lessenes ed è secondo; le posizioni non cambiano più. Nel frattempo i tre piloti della Delahaye Racing, ovvero Guillaume Mondron (SEAT León), De Leval (Volkswagen Golf) e Amaury Richard (Volkswagen Golf) cominciano una serratissima battaglia per il quarto posto, tagliando il traguardo in quest'ordine.

Gara 3 – Michelisz parte bene inseguito da Renaud Kuppens e Corthals. Questi due vengono a contatto al quarto passaggio; il pilota della Honda si ritira, quello della Opel perde la seconda posizione a vantaggio della 308 di Comte. Michelisz vince in solitaria davanti a Comte, Corthals e Alexis Van De Poele (Delahaye Racing, Volkswagen Golf).

Gara 4 – Durante il primo giro c'è una collisione tra Comte e Corthals; l'episodio crea scompiglio dietro di loro e diverse vetture vengono coinvolte in un groviglio. Safety Car in pista, ma nel frattempo c'è un'altra toccata tra Corthals e Michelisz; il pilota della Opel finisce fuori e perde le ultime speranze di conquista del titolo. La direzione gara espone la bandiera rossa, poi alla ripartenza Michelisz fugge via e conclude vittorioso davanti a Comte, Van De Poele e Kuppens.

A Mettet si rivede la Peugeot 308 Racing Cup

Articolo precedente

A Mettet si rivede la Peugeot 308 Racing Cup

Prossimo Articolo

Tante novità per la Coppa Italia nella stagione 2017

Tante novità per la Coppa Italia nella stagione 2017
Carica commenti