Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia

GTWC | Gioie e dolori per Di Folco: "C'è sempre da migliorare"

Il grande successo di Gara 1 ottenuto con l'Audi di Boutsen VDS ha regalato una grande soddisfazione al romano e al suo collega Panis, ma domenica tra errori in Qualifica e un brutto incidente in corsa non è riuscito a tenere il vertice della classifica di Gold Cup.

#9 Boutsen VDS, Audi R8 LMS GT3 EVO2: Alberto Di Folco, Aurélien Panis

Il fine settimana di casa del GT World Challenge si è concluso con qualche acciacco per Alberto Di Folco, che però può sorridere per il trionfo ottenuto in Gara 1 con una grande prova a Misano.

Assieme ad Aurélien Panis, il portacolori di Boutsen VDS è stato mattatore del primo round di Sprint Cup sul 'Marco Simoncelli', centrando meritatamente il successo a bordo dell'Audi #9 in Classe Gold Cup, stringendo i denti nel torrido pomeriggio.

La coppia non solo ha preso il primato di categoria, ma si è pure tolta la soddisfazione di concludere al sesto posto generale essendo anche la seconda delle R8 LMS a transitare sotto la bandiera a scacchi.

#9 Boutsen VDS, Audi R8 LMS GT3 EVO2: Alberto Di Folco, Aurélien Panis

#9 Boutsen VDS, Audi R8 LMS GT3 EVO2: Alberto Di Folco, Aurélien Panis

Photo by: SRO

"Ragazzi, che caldo! - ha detto un Di Folco che era letteralmente fradicio mentre si levava la tuta appena sceso dal podio quando Motorsport.com lo ha intercettato assieme ad altri giornalisti - Devo allenarmi ancora di più del solito, così è veramente durissima!"

"Sono felicissimo perché Aurélien ha cominciato benissimo, salendo dal 12° all'8° posto generale, l'auto era veramente fantastica e infatti quando è toccato a me sono riuscito ad andare ancor più veloce di lui".

"Chiaramente la BMW di WRT faceva un altro sport, per cui mi sono fatto da parte quando l'ho vista arrivare, però i miei crono sono stati tra i migliori in assoluto della gara. C'è sempre qualcosa da migliorare, infatti nella seconda metà dello stint ho dovuto un po' amministrare per non far salire troppo le temperature".

"Ma nell'ultima parte di gara andavo anche più veloce di quelli davanti, quindi diciamo che a livello di set-up ci siamo, ancora con qualche sistemazione per essere più competitivi. Però rispetto a Brands Hatch abbiamo fatto un bel salto in avanti, specialmente considerando le temperature. Non bisogna mai mollare".

#9 Boutsen VDS, Audi R8 LMS GT3 EVO2: Alberto Di Folco, Aurélien Panis

#9 Boutsen VDS, Audi R8 LMS GT3 EVO2: Alberto Di Folco, Aurélien Panis

Photo by: Francesco Corghi

Anche nel Regno Unito era arrivato il successo in Gara 1 e punti in Gara 2 (oltre alla Pole Position di categoria), mentre in Romagna la seconda giornata non è andata altrettanto bene. In Qualifica 2 un errore con le gomme ha relegato Di Folco a centro classifica e con tante posizioni da recuperare.

Il pilota romano ha provato in tutti i modi a farsi largo con grinta, ma in una fase convulsa dei duelli un contatto lo ha spedito violentemente contro le barriere di destra alla frenata della 'Quercia', facendo anche correre uno spavento al suo team vista la botta data.

Nel post-gara Di Folco era zoppicante, ma più sofferente per l'occasione persa che per i postumi dell'incidente, dato che in classifica di Sprint Cup lui e Panis si vedono superati dalla BMW di Williams/Krutten, ora a +11 punti, ma comunque recuperabilissimi nelle tappe di Hockenheim, Valencia e Zandvoort.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente GTWC | Audi molla, i team no, ma c'è anche il problema piloti
Prossimo Articolo Max Verstappen al lavoro su un proprio team GT3, obiettivo 2025

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia