MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Test MotoGP Losail, Giorno 1: dopo 2 ore comanda Petrucci davanti alle Yamaha

condivisioni
commenti
Test MotoGP Losail, Giorno 1: dopo 2 ore comanda Petrucci davanti alle Yamaha
Di:
23 feb 2019, 15:09

Il pilota della Ducati parte ancora una volta molto forte e precede un terzetto di M1 capitanato da Morbidelli, davanti a Vinales e Rossi. Primi giri dopo l'infortunio per Lorenzo, che però parte con molta prudenza.

La prima giornata dei test collettivi di MotoGP sul tracciato di Losail è iniziata da due ore, ma i tempi per il momento non sono ancora particolarmente significativi. Del resto, ormai è risaputo che i piloti qui preferiscono girare più tardi, quando le condizioni riproducono quelle che troveranno nel primo weekend della stagione, che si disputa in notturna proprio in Qatar.

In ogni caso, visto che ormai hanno girato tutti ad eccezione di Karel Abraham, possiamo iniziare a fare un primo punto della situazione. Allo scoccare delle ore 18 locali, davanti a tutti c'è ancora una volta la Ducati di Danilo Petrucci, che in appena 6 giri ha fermato il cronometro su un tempo di 1'56"679.

Il pilota di Terni precede un terzetto di Yamaha guidato da quella con i colori Petronas affidata a Franco Morbidelli, che è anche il solo ad essere sceso sotto all'1'57" oltre a lui ed anche il più attivo della giornata fin qui con i suoi 21 giri.

Terzo e quarto tempo per le due M1 ufficiali di Maverick Vinales e Valentino Rossi, che sono staccate rispettivamente di sei e sette decimi. Alle spalle del "Dottore" di una manciata di millesimi troviamo poi il campione in carica Marc Marquez, tra i primi a scendere in pista, ma fin qui autore di appena quattro giri. Uno in più lo ha completato il grande rientrante Jorge Lorenzo: il pilota della Honda però se la sta prendendo con grande calma e per il momento è solo 19esimo ad oltre 3".

Continuando a scorrere la classifica, in sesta posizione c'è la Suzuki di Alex Rins, che è l'ultimo a pagare meno di un secondo dal miglior tempo di Petrucci, seguito dalle due KTM di Pol Espargaro e Johann Zarco, ma anche dall'Aprilia di Aleix Espargaro. Al momento, quindi, le sei case sono tutte rappresentate nelle prime nove posizioni.

Attardati per ora Pecco Bagnaia, Andrea Iannone ed Andrea Dovizioso, che però hanno compiuto tutti appena una manciata di passaggi, con tempi che non possiamo neanche considerare indicativi.

Pos Pilota Moto Tempo Giri
1 Danilo Petrucci Ducati 1'56”679 6
2 Franco Morbidelli Yamaha 1'56”996 21
3 Maverick Vinales Yamaha 1'57”360 8
4 Valentino Rossi Yamaha 1'57”444 6
5 Marc Marquez Honda 1'57”487 4
6 Alex Rins Suzuki 1'57”615 8
7 Pol Espargaro KTM 1'57”889 7
8 Johann Zarco KTM 1'58”246 7
9 Aleix Espargaro Aprilia 1'58”408 7
10 Jack Miller Ducati 1'58”625 6
11 Joan Mir Suzuki 1'58”697 10
12 Miguel Oliveira KTM 1'58”760 5
13 Takaaki Nakagami Honda 1'58”786 4
14 Fabio Quartararo Yamaha 1'59”035 6
15 Bradley Smith Aprilia 1'59”133 11
16 Pecco Bagnaia Ducati 1'59”137 8
17 Andrea Iannone Aprilia 1'59”269 5
18 Hafizh Syahrin KTM 1'59”314 8
19 Jorge Lorenzo Honda 1'59”920 5
20 Cal Crutchlow Honda 2'00”399 14
21 Andrea Dovizioso Ducati 2'00”796 4
22 Tito Rabat Ducati 2'03”118 2
23 Karel Abraham Ducati senza tempo 0
Prossimo Articolo
I piloti di MotoGP proveranno oggi un'alternativa alla sanzione di cedere una posizione

Articolo precedente

I piloti di MotoGP proveranno oggi un'alternativa alla sanzione di cedere una posizione

Prossimo Articolo

Test MotoGP Losail, Giorno 1: alle 20 è doppietta Ducati, cadono Marquez e Iannone

Test MotoGP Losail, Giorno 1: alle 20 è doppietta Ducati, cadono Marquez e Iannone
Carica commenti