Mika Kallio nuovo tester KTM in MotoGP

Mika Kallio nuovo tester KTM in MotoGP

Il finlandese torna a vestire i colori della casa austriaca dopo sette anni. Dovrà svezzare il prototipo 2017

Questa mattina il team KTM ha ufficializzato l'ingaggio di Mika Kallio, che tornerà a vestire i colori della casa austriaca a distanza di sette anni per divenire il tester ufficiale del nuovo prototipo che uscirà dalla factory e avrà il compito di debuttare nel Mondiale 2017.  

KTM ha già reso noto che tornerà a correre nella massima serie del Motomondiale a partire dal 2017 e, a metà della prossima stagione, potrà disporre del nuovo Centro Motorsport. Con l'ingaggio del pilota finandese si aggiunge così un altro importante tassello al mosaico che dovrà essere pronto tra poco più di un anno.

Il finlandese ha fatto il suo ingresso nel Campionato del Mondo nel 2003 con la KTM con cui ha vinto due titoli mondiali consecutivi nella classe 125cc nel 2005 e nel 2006, prima di compiere il salto alla classe 250cc nel 2007, sempre con KTM. Dopo il terzo posto conquistato nel 2008, ha compiuto il passaggio in MotoGP™ nel 2009, laureandosi “Rookie of the Year” nella sua prima stagione. Dopo un infortunio alla spalla è tornato nella classe intermedia, la Moto2™, diventando vice-Campione del mondo nel 2014.

Dopo l'annuncio ufficiale, Mika Kallio ha dichiarato: “KTM ha svolto un ruolo importante nella mia carriera e quando ho sentito parlare del loro piano MotoGP 2017, ho pensato che avrebbe potuto essere l’occasione perfetta per me per tornare alla famiglia che mi ha lanciato. Non vedo l’ora di mettere in pratica le mie esperienze come collaudatore. Mi dedicherò completamente in questo progetto e, anche se mancherà ancora un anno, credo che i tempi arriveranno degli ottimi risultati”.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Piloti Mika Kallio
Articolo di tipo Ultime notizie