Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia

MotoGP | Marquez: "Oggi è difficile avere una carriera lunga"

L'otto volte campione del mondo Marc Marquez ritiene che la natura della MotoGP odierna renda quasi impossibile avere una carriera molto lunga.

Marc Marquez, Gresini Racing

Marc Marquez, Gresini Racing

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Marc Marquez sostiene che "è difficile avere una lunga carriera" nella MotoGP odierna, perché il livello del campionato è tale che è più difficile mantenersi al top rispetto al passato.

Prima del Gran Premio di Catalogna del mese scorso, Aleix Espargaro ha annunciato il suo ritiro dalla MotoGP al termine della stagione 2024.

Si concluderà così una carriera nei Gran Premi iniziata nel 2004 nella classe 125cc, con il pilota di Granollers che ha corso in MotoGP ininterrottamente dal 2012 al 2024.

Marquez, dunque, diventerà il pilota con la carriera più lunga dello schieramento l'anno prossimo, quando entrerà a far parte della squadra ufficiale Ducati, in quella che sarà la sua 13° stagione nella classe regina.

"Penso che sia molto difficile per le squadre", ha detto Marquez quando gli è stato chiesto se i piloti possono aspettarsi di avere una carriera lunga come quella di Espargaro.

"Perché mi sembra che in questi ultimi anni... Alla fine sia il pilota a fare la differenza. Ma dipende molto dalla moto e sembra che il livello sia molto simile".

Marc Marquez, Gresini Racing Team

Marc Marquez, Gresini Racing Team

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

"Se si guardano i tempi sul giro, si vede che la maggior parte dei piloti merita di essere in MotoGP. Ma alla fine, anche venendo dalla Moto2, ci sono piloti che spingono molto. Quindi, è difficile avere una carriera lunga. E' come una frase popolare: non è difficile arrivare, è difficile mantenere il livello".

In teoria, Marquez - che compirà 32 anni l'anno prossimo - potrebbe continuare a correre per un altro decennio, visto che Valentino Rossi si è ritirato nel 2021, all'età di 32 anni.

La carriera di Rossi nei Gran Premio è iniziata nel 1996 e poi il pilota di Tavullia ha raggiunto la classe regina nel 2000. La sua carriera è proseguita per ben 11 anni dopo la conquista del suo nono ed ultimo titolo iridato. La sua ultima vittoria invece risale al GP d'Olanda del 2017.

La leggenda della MotoGP, che ora corre con una BMW M4 GT3 nel FIA WEC, ha mancato anche l'appuntamento con il podio nella sua ultima stagione nella classe regina, nel 2021, disputata in sella ad una Yamaha della Petronas SRT.

Per quanto riguarda Marquez, che quest'anno è passato sulla Ducati clienti del Gresini Racing dopo 11 stagioni in sella alla Honda, la vittoria gli manca dal 2021, ma negli ultimi anni ha tribolato tra gli infortuni e la scarsa competitività della RC213V.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Quartararo non vuole che Yamaha sposti già le risorse sul 2027
Prossimo Articolo MotoGP | Yamaha: nuovo test privato a Valencia con Quartararo e Rins

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia