Marquez a riposo assoluto per preservare la spalla in vista di Brno

Marc Marquez tenterà di cogliere il podio anche a Brno, pista che non ama, nonostante la lussazione alla spalla sinistra patita al Red Bull Ring. Daniel Pedrosa invece tenterà di riscattare un fine settimana, quello austriaco, deludente.

Marc Marquez arriva a Brno, sede del Gran Premo della Repubblica Ceca, essendo reduce da un quinto posto al Red Bull Ring e, soprattutto, dalla lussazione della spalla sinistra che gli ha creato qualche fastidio nel corso delle ore successive alla gara austriaca.

Seppure sia stato preceduto sul traguardo sia da Jorge Lorenzo che da Valentino Rossi, la doppietta Ducati del Red Bull Ring ha aiutato Marquez, il quale ha perso pochi punti nei confronti dei due piloti del team ufficiale di Iwata.

"Abbiamo avuto un fine settimana tosto in Austria ma abbiamo fatto il massimo possibile e, considerando tutto quello che è successo, siamo stati capaci di fare abbastanza bene. La spalla infortunata non mi ha infastidito nel corso della gara, ma in seguito ho avuto un po' di dolore quindi in questi giorni che ci separano dal fine settimana di Brno farò riposo assoluto".

Il due volte iridato della Honda ha apertamente ammesso di non amare il circuito di Brno. Nonostante questo particolare non certo insignificante, il pilota di Cervera ha già colto in passato ottimi risultati in Repubblica Ceca.

"Brno non è tra i miei circuiti preferiti, ma siamo stati in grado di ottenere dei buoni risutati in passato. Dobbiamo rimanere molto concentrati per fare bene e lavorare al meglio, al fine di essere in grado di lottare per il podio ancora una volta".

Daniel Pedrosa, invece, sarà chiamato a fare molto meglio del settimo posto centrato in Austria. Il pilota spagnolo ha denotato ben più di un problema al Red Bull Ring, ma Brno può essere la sua pista di rilancio.

"In questa seconda parte della stagione incontreremo circuiti in cui la nostra moto si trova meglio. Chiaramente Brno ha lunghi rettilinei che possono essere insidiosi per noi, ma è una pista che ho amato sin da quando ho iniziato a correre e ho sempre avuto un buon feeling".

"La sede della pista è molto ampia, con alcune curve molto veloci e dobbiamo essere in grado di capire immediatamente le linee migliori per impostare buoni tempi sul giro. Questa è una pista che non perdona, anche se fai un errore piccolo. Speso solo che il tempo resti stabile, in modo da poter utilizzare tutti i turni di prove per trovare il giusto assetto, aumentare la mia fiducia in moto e avere una buona velocità".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP della Repubblica Ceca
Circuito Brno
Piloti Daniel Pedrosa , Marc Márquez Alenta
Team Repsol Honda Team
Articolo di tipo Preview