Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
2 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Coldenhoff ci ha preso gusto e vince anche il GP di Svezia

condivisioni
commenti
Coldenhoff ci ha preso gusto e vince anche il GP di Svezia
Di:
26 ago 2019, 13:30

Il pilota della KTM Standing l'ha spuntata sul campione del mondo Gajser, mentre sul terzo gradino del podio è salito Jonass. Buono il rientro di Herlings, quarto in Gara 1. Sfortunato Febvre, infortunato in Gara 2.

La MXGP è arrivata ad Uddevalla con il titolo già assegnato a Tim Gajser, ma il GP di Svezia aveva comunque una certa importanza, perché segnava il rientro in gara del campione del mondo uscente Jeffrey Herlings, fermo dall'infortunio alla caviglia rimediato in Lettonia, dove già tornava dopo un lunghissimo stop.

A rubare la scena ad entrambi però ci ha pensato Glenn Coldenhoff, che in questo finale di stagione sembra averci preso particolarmente gusto ed ha centrato il suo secondo successo consecutivo dopo quello di Imola.

Il portacolori della KTM Standing si è imposto di forza nella prima frazione, battendo di forza avversari appunto del calibro degli ultimi due campioni del mondo della categoria. Per fare centro nel bersaglio grande poi gli è bastato piazzarsi secondo nella seconda manche, risultato che però ha artigliato con un bellissimo sorpasso ai danni di Pauls Jonass all'ultimo giro.

Risultati che gli hanno permesso di avere la meglio proprio su Gajser, che dopo aver chiuso terzo in Gara 1, alle spalle anche di un ottimo Romain Febrve, è andato a prendersi l'ennesimo successo stagionale nella gara pomeridiana. Trionfo che però non è bastato al pilota della Honda per prendersi il gradino più alto del podio ad Uddevalla.

Febvre invece è stato anche più sfortunato: dopo il buon secondo posto della frazione inuaugurale, nella seconda il pilota della Yamaha è incappato in una brutta caduta e per lui si parla di una sospetta frattura del femore.

Sul gradino più basso del podio è quindi salita l'Husqvarna di Jonass, che piano piano prende sempre più confidenza con la classe regina e alla fine ha preceduto Jeremy Seewer e Jeremy Van Horebeek.

Herlings invece si è approcciato abbastanza con calma nel suo rientro, chiudendo quarto nella gara pomeridiana, dopo che nella prima era stato costretto al ritiro per i danni riportati dalla sua KTM in una caduta avvenuta a pochi giri dal termine proprio quando occupava la quarta posizione.

Classifica Gara 1

Cla Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco Punti
1 Netherlands Glenn Coldenhoff KTM 18 34'53.626     25
2 France Romain Fevre Yamaha 18 34'54.696 1.070 1.070 22
3 Slovenia Tim Gajser Honda 18 35'00.865 7.239 6.169 20
4 Pauls Jonass Husqvarna 18 35'10.995 17.369 10.130 18
5 Jeremy Van Honda 18 35'29.931 36.305 18.936 16
6 France Gautier Paulin Yamaha 18 35'39.067 45.441 9.136 15
7 Switzerland Jeremy Seewer Yamaha 18 35'42.738 49.112 3.671 14
8 United Kingdom Tommy Searle Kawasaki 18 35'47.148 53.522 4.410 13
9 Belgium Kevin Strijbos Yamaha 18 35'49.085 55.459 1.937 12
10 Arminas Jasikonis Husqvarna 18 35'51.815 58.189 2.730 11
11 Italy Alessandro Lupino Kawasaki 18 35'54.168 1'00.542 2.353 10
12 Switzerland Arnaud Tonus Yamaha 18 36'01.124 1'07.498 6.956 9
13 Anton Gole Yamaha 18 36'02.228 1'08.602 1.104 8
14 United Kingdom Shaun Simpson KTM 18 36'03.846 1'10.220 1.618 7
15 Micha-Boy De Yamaha 18 36'05.282 1'11.656 1.436 6
16 Russian Federation Vsevolod Brylyakov Yamaha 18 36'13.196 1'19.570 7.914 5
17 France Jordi Tixier KTM 18 36'18.489 1'24.863 5.293 4
18 Petar Petrov KTM 18 36'27.165 1'33.539 8.676 3
19 Anthony Rodriguez Yamaha 18 36'34.010 1'40.384 6.845 2
20 Estonia Tanel Leok Husqvarna 18 36'36.562 1'42.936 2.552 1
21 Tom Koch KTM 18 36'42.047 1'48.421 5.485  
22 Jonathan Bengtsson KTM 17 35'13.835 1 Lap 1 Lap  
23 Haakon Mindreboe Yamaha 17 35'15.244 1 Lap 1.409  
24 Mathias Gryning KTM 17 35'40.623 1 Lap 25.379  
25 Panagiotis Kouzis Honda 16 35'23.945 2 Laps 1 Lap  
26 Netherlands Jeffrey Herlings KTM 15 30'38.419 3 Laps 1 Lap  

Classifica Gara 2

Cla Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco Punti
1 Slovenia Tim Gajser Honda 18 34'44.502     25
2 Netherlands Glenn Coldenhoff KTM 18 34'49.322 4.820 4.820 22
3 Pauls Jonass Husqvarna 18 34'51.243 6.741 1.921 20
4 Netherlands Jeffrey Herlings KTM 18 35'00.822 16.320 9.579 18
5 Switzerland Jeremy Seewer Yamaha 18 35'03.295 18.793 2.473 16
6 Switzerland Arnaud Tonus Yamaha 18 35'13.881 29.379 10.586 15
7 Jeremy Van Honda 18 35'18.393 33.891 4.512 14
8 France Gautier Paulin Yamaha 18 35'21.074 36.572 2.681 13
9 Belgium Kevin Strijbos Yamaha 18 35'22.963 38.461 1.889 12
10 United Kingdom Tommy Searle Kawasaki 18 35'26.656 42.154 3.693 11
11 France Jordi Tixier KTM 18 35'36.986 52.484 10.330 10
12 Arminas Jasikonis Husqvarna 18 35'42.116 57.614 5.130 9
13 Russian Federation Vsevolod Brylyakov Yamaha 18 35'43.131 58.629 1.015 8
14 Micha-Boy De Yamaha 18 35'51.773 1'07.271 8.642 7
15 Anthony Rodriguez Yamaha 18 35'57.373 1'12.871 5.60 6
16 Anton Gole Yamaha 18 35'59.843 1'15.341 2.470 5
17 Tom Koch KTM 18 36'04.599 1'20.097 4.756 4
18 Petar Petrov KTM 18 36'26.763 1'42.261 22.164 3
19 Estonia Tanel Leok Husqvarna 17 34'46.562 1 Lap 1 Lap 2
20 United Kingdom Shaun Simpson KTM 17 34'52.774 1 Lap 6.212 1
21 Haakon Mindreboe Yamaha 17 35'07.923 1 Lap 15.149  
22 Mathias Gryning KTM 17 35'16.834 1 Lap 8.911  
23 Jonathan Bengtsson KTM 17 35'30.207 1 Lap 13.373  
24 Panagiotis Kouzis Honda 16 34'59.525 2 Laps 1 Lap  
25 France Romain Fevre Yamaha 14 27'21.421 4 Laps 2 Laps  
26 Italy Alessandro Lupino Kawasaki 11 23'14.832 7 Laps 3 Laps  
Prossimo Articolo
MXGP: Coldenhoff domina ad Imola, ma Gajser è campione del mondo!

Articolo precedente

MXGP: Coldenhoff domina ad Imola, ma Gajser è campione del mondo!

Prossimo Articolo

Italia al Motocross delle Nazioni con una squadra inedita

Italia al Motocross delle Nazioni con una squadra inedita
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Uddevalla
Sotto-evento Domenica
Piloti Glenn Coldenhoff
Autore Matteo Nugnes