Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
37 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Super Trofeo Asia: quinta vittoria per Van der Drift e Chen

condivisioni
commenti
Super Trofeo Asia: quinta vittoria per Van der Drift e Chen
Di:
8 set 2019, 11:46

Chris van der Drift ed Evan Chen passano al comando del Lamborghini Super Trofeo Asia grazie alla quinta vittoria stagionale centrata a Shanghai.

La coppia della Gama Racing ha scavalcato Juuso Puhakka e Takashi Kasai (FFF Racing), incappati in una penalità per una infrazione nel pit-stop che li ha fatti scivolare quinti in Gara 1. Ciò significa che il titolo verrà deciso e assegnato nelle Finali Mondiali di Jerez a fine ottobre.

Sabato a sorpresa si è imposto Norman Nato, in coppia con Maxime Jousse sulla Huracan #8 della Kamlung Racing.

Dopo aver svettato in qualifica tra le Pro-Am, Afiq Ikhwan Yazid ha tenuto il comando al via lanciato davanti a Puhakka e Nato, poi l'uscita di scena di Clarebold Chan ha causato l'ingresso della safety car. Alla ripartenza, Yazid si è tenuto dietro Puhakka, Nato e Chen, poi è cominciata la girandola dei pit-stop e Nato è stato il primo del quartetto di testa a fermarsi cedendo il posto a Jousse.

Van der Drift ha invece sostituito Chen, ma alla Gama Racing non hanno fatto bene i conti con il tempo imposto della sosta e si sono visti penalizzare. Chen era uscito proprio davanti a Jousse, che ha cominciato a pressarlo, per poi superarlo e allungare. Grazie alla punizione data a Chen, Puhakka/Kasai salgono secondi e Yazid/Ochiai terzi.

Jousse ha firmato la pole per la gara di domenica, ma alla curva 1 Chen lo ha superato, guadagnando successivamente un paio di secondi. Jousse si è fermato per primo ai box, Chen ha lasciato il volante a Van der Drift, che ha allungato su Nato tagliando il traguardo con 11"008 di vantaggio.

Dietro al francese ci sono Kasai e Puhakka, in rimonta dopo una partenza a rilento con la Lambo #63 che li ha visti recuperare dal sesto posto fino al terzo.

Ochiai e Yazid chiudono quarti e vittoriosi in Pro-Am davanti a Massimo Vignali e Brendon Leitch.

In Gara 1 la Classe AM ha visto festeggiare Saruvat e Sarun Sereethoranakul, mentre in Gara 2 ha avuto la meglio Huilin Han, seguito da Angelo Negro/Zen Low (Aylezo Motorsports).

Grande lotta in Lamborghini Cup, con vittoria in casa GDL Racing per Tony Walls e Gabriele Murroni al termine della bagarre contro Takamichi Matsuda, che è sembrato più veloce del rivale, ma autore di un errore decisivo nel finale.

 

#68 Gama Racing Lamborghini Huracan: Chris van der Drift and Evan Chen

#68 Gama Racing Lamborghini Huracan: Chris van der Drift and Evan Chen

Photo by: Lamborghini Super Trofeo

Prossimo Articolo
Super Trofeo Europe: Postiglione e Galbiati fanno doppietta al Nurburgring

Articolo precedente

Super Trofeo Europe: Postiglione e Galbiati fanno doppietta al Nurburgring

Prossimo Articolo

Super Trofeo North America: doppietta per Gdovic a Laguna Seca

Super Trofeo North America: doppietta per Gdovic a Laguna Seca
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Lamborghini Super Trofeo
Evento Asia: Shanghai
Sotto-evento Domenica, Gara
Piloti Chris van der Drift
Autore Stephen Brunsdon