Spa, Libere 2: Agostini ora insegue Van der Drift

Il neozelandese davanti a tutti nella sfida Italia-Francia. Ledogar, invece, lascia e va all'Hungaroring!

Spa, Libere 2: Agostini ora insegue Van der Drift

Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) insegue Chris Van der Drift (Team Carrera Asia) che è stato il più veloce nella seconda sessione di prove libere nella gara di Carrera Cup Italia e Francia in programma a Spa Francorchamps. il neozelandese ha portato il limite a 2’24”991, risultando l'unico in grado di rompere il muro del 2'25" pur coun un treno di gomme usate. Il padovano ha registrato un distacco di oltre sei decimi, ma si è messo alle spalle i francesi che avevano dominato in mattinata.

Nella lista dei tempi ci sono solo 35 piloti, perché Côme Ledogar (Tsunami RT), dopo essere stato il più veloce nella sessione del mattino, ha lasciato Spa per l'Hungaroring: il lionese, che è secondo nella classifica della Carrera Cup, ha intascato i 20 punti di partecipazione all'evento estero del monomarca tricolore e poi è volato in Ungheria per correre nella Mobil 1 Supercup.

Nella top 10 figurano altri tre piloti italiani: Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) che vanta un paio di partecipazioni alla 24 Ore di Spa è settimo con il tempo di 2’26”969 davanti a Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) dal quale è staccato di appena tre millesimi di secondo. La decima piazza è di Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport – Centro Porsche Latina) che è ancora alla scoperta della pista belga.

Aku Pellinen (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) è undicesimo: il finlandese ha fatto un grande salto dopo che nel primo turno aveva accusato un forte sottosterzo, mentre Thomas Biagi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Mantova) al debutto sulla 911 GT3 Cup con 2’27”665 precede Gian Luca Giraudi (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Torino) che è tredicesimo. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) è il miglior gentleman driver della Michelin Cup grazie alla ventesima posizione.

CARRERA CUP ITALIA, Spa, 23/07/2015
Secondo turno di prove libere
1. Chris Van der Drift (Team Carrera Asia) - 2’24”991
2. Riccardo Agostini (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 2’25”620
3. Joffrey De Narda (Sebastien Loeb Racing) - 2’26”260
4. Mathieu Jaminet (Racing Technology) - 2’26”529
5. Robin Hansson (Fragus Motorsport) - 2’26”608
6. Steven Palette (Martinet by Almeras) - 2’26”841
7. Stefano Colombo (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 2’26”969
8. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Bologna) – 2’26”972
9. Nick Foster (Martinet by Almeras) - 2’27”179
10. Enrico Fulgenzi (Heaven Motorsport – Centro Porsche Latina) – 2’27”624
11. Aku Pellinen (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 2’27”633
12. Thomas Biagi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Mantova) – 2’27”665
13. Gian Luca Giraudi (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Torino) – 2’27”738
14. Vincent Beltoise (Sainteloc) - 2’27”835
15. Nicholas Mac Bride (Martinet Team Pro GT) - 2’27”948
16. Andrea Fontana (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 2’28”214
17. Sylvain Noel (Racing Technology) - 2’28”226
18. Danielle Perfetti (Martinet Team Pro GT) - 2’28”266
19. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT) – 2’28”408
20. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport - Centro Porsche Modena) – 2’28”491
21. Pierre Piron (Speed Lover & Allure) - 2’28”676
22. Cristophe Lapierre (Sebastien Loeb Racing) - 2’29”022
23. E Perfetti (Martinet Team Pro GT) - 2’29”088
24. Lars-Bertil Rantzow –Martinet Team Pro GT) - 2’29”527
25. Hans-Peter Koller (TAM-Racing) – 2’29”950
26. Yuey Tan (Team Carrera Cup Asia) - 2’29”658
27. Julien Andlauer (Sainteloc) - 2’29”903
28. Alberto De Amicis (Ebimotors – Centro Porsche Verona) – 2’29”971
29. Takashi Kasai (Antonelli Motorsport – Centro Porsche Padova) – 2’30”061
30. Daniel Diaz-Varela (Yvan Muller Racing) – 2’30”722
31. Da Sheng Zhang (LEM Racing - Centri Porsche di Milano) – 2’30”758
32. Pietro Negra (Ebimotors – Centro Porsche Como) – 2’31”426
33. Magnus Ohman (Mtech Competition) - 2’31”999
34. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) – 2’32”470
35. Sergio Negroni (Antonelli Motorsport - Centro Porsche Padova) – 2’33”283
36. Marc Cini (Racing Technology) – 2’33”515

condivisioni
commenti
Spa, Libere 1: Ledogar fa il vuoto

Articolo precedente

Spa, Libere 1: Ledogar fa il vuoto

Prossimo Articolo

A Vallelunga inizia il rush finale con Agostini in vetta

A Vallelunga inizia il rush finale con Agostini in vetta
Carica commenti