Audi Sport Italia cambia ancora: a Vallelunga debutta nel GT Italiano Mattia Drudi

condivisioni
commenti
Audi Sport Italia cambia ancora: a Vallelunga debutta nel GT Italiano Mattia Drudi
Redazione
Di: Redazione
03 set 2018, 13:54

Il pilota italiano, impegnato normalmente nella Porsche Supercup, dividerà l'abitacolo della R8 LMS con Bar Baruch, andando a formare una coppia giovanissima sul tracciato capitolino.

A quasi due mesi di distanza dalla tappa del Mugello che ha segnato il giro di boa del Gran Turismo 2018, il campionato italiano scalda i motori: sulla pista intitolata a Piero Taruffi si disputeranno questo fine settimana la nona e decima gara della stagione.

In Toscana l'ultima bandiera a scacchi aveva premiato la Ferrari 488 del leader del campionato Stefano Gai e di Giancarlo Fisichella. Sull'Audi R8 LMS del team di Emilio Radaelli avevano concluso sul podio Bar Baruch (il più immediato inseguitore di Gai in classifica) e l'elvetico Marcel Fässler.

A Roma per la prima volta in questa stagione sull'Audi ci saranno due giovanissimi: a dividere il volante con Baruch sarà infatti Mattia Drudi. Il romagnolo (classe 1998) è attualmente in forma strepitosa: sta inanellando una serie di ottimi risultati nella categoria per lui preminente (la Porsche Supercup), ma ha impressionato anche nella European Le Mans Series.

Quale che sia il mezzo, Drudi si segnala per velocità e grinta, e questo è avvenuto anche nel suo primo contatto col team Audi Sport Italia: ha accettato l'invito di guidare una RS 5 ex-Superstars nella tappa di Adria delle Time Attack Series ed ha messo il sigillo anche in quella kermesse, davanti a Baruch di un battito di ciglia.

Il giovane israeliano a Vallelunga avrà ben chiara in testa la classifica provvisoria piloti, che dopo il Mugello assegna 95 punti totali a Gai, 86 al pilota Audi, 81 al duo Lamborghini Zampieri—Altoé. Ma sono i punti validi, cioè la classifica che considera i due scarti obbligatori previsti, a rendere le cose ancora più interessanti.

Nella classifica che registra solo i risultati validi infatti Gai ha 86 punti e Baruch 76, lo stesso punteggio di Fisichella: neanche a farlo apposta si tratta degli unici piloti che quest'anno siano già riusciti a vincere due corse a testa. Sia Fisichella-Gai che Baruch-Drudi si dovranno misurare però nella prima gara di Vallelunga con un consistente handicap tempo al momento del pit-stop: 15" per i ferraristi, 10" per l'Audi.

Prossimo articolo GT Italiano
Stefano Gai e Giancarlo Fisichella si impongono in Gara 2 al Mugello

Articolo precedente

Stefano Gai e Giancarlo Fisichella si impongono in Gara 2 al Mugello

Prossimo Articolo

L'olandese Max Koebolt sale sulla BMW M6 GT3 di BMW Team Italia nel Tricolore GT

L'olandese Max Koebolt sale sulla BMW M6 GT3 di BMW Team Italia nel Tricolore GT
Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Vallelunga
Location Vallelunga
Piloti Bar Baruch , Mattia Drudi
Team Audi Sport Team Italia
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie