GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
50 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
42 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
98 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
41 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
55 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
28 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
77 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
34 giorni

Ferrari: con Arthur in FDA ora ci sono due Leclerc

condivisioni
commenti
Ferrari: con Arthur in FDA ora ci sono due Leclerc
Di:
17 gen 2020, 10:05

La Ferrari ha ufficializzato che il fratello 19enne di Charles entra nella Driver Academy del Cavallino e parteciperà alla Formula Regional con il team Prema. Selezionato anche Dino Beganovic, 15enne sche correrà in Formula 4: uno svedese torna nell'orbita della Scuderia dopo 34 anni da Johansson.

Ora a Maranello di Leclerc ce ne sono due! La Ferrari ha comunicato oggi l’ingresso di Arthur, fratello minore di Charles, nella Driver Academy che seleziona e guida i talenti del Cavallino nelle categorie minori.

Diciannove anni (classe 2000) Arthur Leclerc ha esordito in monoposto nel 2018, partecipando alla serie Formula 4 francese, campionato in cui ha colto due vittorie concludendo la stagione in ottava posizione.

Lo scorso anno è arrivato il passaggio nella serie tedesca, dove si è confermato tra i piloti che hanno lottato per il titolo chiudendo poi in terza posizione.

I due fratelli Leclerc hanno vissuto un’emozione molto particolare lo scorso mese di luglio, ad Hockenheim, quando nel contesto del Gran Premio di Formula 1 Arthur si impose nella gara di Formula 4, venendo festeggiato sotto il podio dal fratello Charles.

Ora per Leclerc jr. si sono aperte le porte di Maranello, e grazie al supporto della Driver Academy arriverà quest’anno l’esordio nella Formula Regional, dove affiancherà un altro giovane della FDA, Gianluca Petecof, nelle fila del team Prema.

“L’inverno è stato piuttosto intenso per la Ferrari Driver Academy - ha detto Laurent Mekies, direttore sportivo in F1 e responsabile FDA - abbiamo infatti lavorato sodo per mettere a punto il miglior programma possibile per i nostri piloti in vista della stagione 2020, con un incremento significativo delle attività e degli allenamenti da svolgere presso il quartier generale di Maranello".

"Abbiamo anche cercato di individuare i migliori nuovi talenti del panorama del motorsport giovanile e siamo lieti di annunciare che Arthur e Dino si uniscono a FDA per quello che promette di essere una stagione decisamente interessante".

"Avremo piloti presenti in tutte le categorie di monoposto FIA e saremo impegnati per supportare al meglio ciascuno di loro sia dal punto di vista delle abilità di guida che sotto il profilo umano e individuale. Qui a Maranello siamo tutti impazienti di vedere come si comporteranno i nostri ragazzi nei prossimi mesi.”

Dino Beganovic

Dino Beganovic

Photo by: Ferrari

Beganovic ‘stella’ del karting svedese

La Driver Academy del Cavallino, molto attiva negli ultimi anni, ha inserito nel suo programma anche Dino Beganovic, uno dei pilota emersi in modo netto nel panorama del karting degli ultimi anni.

Il quindicenne svedese affronterà nel 2020 l’esordio in monoposto, con un corposo programma nella serie Italiana di Formula 4. Trentaquattro anni dopo Stefan Johansson, un pilota svedese torna così nell’orbita del Cavallino.

Soddisfatto anche Marco Matassa, responsabile dell'area tecnica FDA: "Siamo molto lieti di accogliere due nuovi talenti che si aggiungono alla line-up 2020 della Ferrari Driver Academy. In F3, Formula Regional e F4 tutti i piloti FDA saranno al debutto nelle rispettive categorie: la stagione si prospetta molto interessante ed estremamente competitiva. Per ciascuno di essi FDA si pone l’obiettivo di continuare a contribuire al loro processo di crescita sia tecnica che umana, un passo necessario per il raggiungimento dei nostri traguardi comuni".

Prossimo Articolo
Ricco montepremi per la Formula Regional 2020

Articolo precedente

Ricco montepremi per la Formula Regional 2020

Prossimo Articolo

Retroscena Flörsch: attacca Ferrari perché rifiutata in FDA

Retroscena Flörsch: attacca Ferrari perché rifiutata in FDA
Carica commenti