Sarrazin: “Fortunato con il dritto di Abt, ma la Formula E è così”

condivisioni
commenti
Sarrazin: “Fortunato con il dritto di Abt, ma la Formula E è così”
Di:
, Motorsport.com Switzerland

Il francese rimette in piedi una stagione sin qui grigia grazie al terzo posto conquistato nella prima manche dell’ePrix di New York, ma il pilota della Techeetah-Renault ringrazia anche la sorte per il primo podio.

Sam Bird, DS Virgin Racing, Jean-Eric Vergne, Techeetah, e Stéphane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Robin Frijns, Amlin Andretti Formula E Team, precede Nelson Piquet Jr., NEXTEV TCR Formula E Team, e Stéphane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah
Stephane Sarrazin, Techeetah

Stéphane Sarrazin nella sua carriera si è tolto diverse soddisfazioni, è stato impegnato in Formula 1 con la Minardi, ha ottenuto grandi risultati alla 24 Ore di La Mans ed ha partecipato a diverse gare del Campionato Mondiale Rally.

 

 

Dal 2014 ha deciso di cimentarsi anche nella Formula E: quest’annata però, almeno sinora, risulta essere per lui la più grigia tra quelle disputate con le monoposto elettriche. 

 

Il terzo posto conquistato durante la prima manche del doppio ePrix di New York però è anche stato il suo secondo miglior risultato di sempre nella specialità a impatto zero. 

 

Con i 15 punti derivanti dal podio conquistato nel porto di Brooklyn, Stéphane Sarrazin fa un grande balzo in avanti nella classifica generale.

L’obiettivo di raggiungere quanto meno la top 10 prima della fine della stagione ora appare decisamente più concreto per il portacolori della Techeetah-Renault, che aveva cominciato il campionato 2016-2017 con la Venturi...

I 70 punti della stagione passata sembrano un miraggio impossibile da agguantare, ma con un gran finale il conduttore transalpino potrebbe salvare un campionato altrimenti fallimentare. 

 

Stéphane Sarrazin alla fine dell’ePrix ha così dichiarato: “Per noi è fantastico, ci siamo qualificati in una buona posizione e siamo partiti bene. In Formula E non si sa mai cosa succederà. La vettura si è comportata davvero ottimamente, non ho mai avuto problemi e alla fine abbiamo avuto anche un po’ di fortuna nel finale con il dritto di Daniel Abt. Abbiamo lavorato davvero bene come squadra”. 

 

Vergne: “Non vincere mi frustra, ma domenica andrà meglio”

Articolo precedente

Vergne: “Non vincere mi frustra, ma domenica andrà meglio”

Prossimo Articolo

New York 2, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche

New York 2, sorteggiati i quattro gruppi per le qualifiche
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento ePrix di New York
Sotto-evento Sabato, post-gara
Location Brooklyn Street Circuit
Piloti Stéphane Sarrazin
Team Techeetah
Autore Antonio Russo