Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
9 giorni
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
31 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
45 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
59 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
74 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
108 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
123 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
143 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
158 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
159 giorni

Così Sam Bird preferisce la... F.E alla 6 Ore del Nürburgring

condivisioni
commenti
Così Sam Bird preferisce la... F.E alla 6 Ore del Nürburgring
Di:
2 lug 2017, 19:25

Il pilota della DS Virgin Racing avrebbe dovuto partecipare al round tedesco del WEC con la Ferrari 488 della AF Corse, ma ha deciso di saltarlo per non mancare al doppio ePrix di New York in virtù di una ragione "speciale"...

Sam Bird, DS Virgin Racing
Jose Maria Lopez, DS Virgin Racing
Sam Bird, DS Virgin Racing
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird, Miguel Molina
Sam Bird, AF Corse
Sam Bird, AF Corse
#71 AF Corse Ferrari 488 GTE: Davide Rigon, Sam Bird, Miguel Molina
Sam Bird, DS Virgin Racing, and Alex Tai
Sam Bird, AF Corse

Sam Bird conserverà il record di presenze nel Campionato FIA di Formula E che l’ha visto sempre al via dalla sua creazione ad oggi, avendo ottenuto il permesso dalla Ferrari di saltare la classica prova tedesca del WEC al Nürburgring in programma in concomitanza il prossimo 16 luglio. 

“Con questa prima manifestazione targata FIA a New York la Formula E dimostra di voler spingere ulteriormente in là i limiti e di aprirsi a nuovi territori, dunque sono eccitato di farne parte”, ha confidato l’inglese. 

“Sono certo che daremo vita ad uno show grandioso e mi aspetto tantissimo pubblico in entrambe le giornate. Trattandosi di un evento doppio ci sarà parecchio in ballo sia per i team, sia per i piloti, dunque varrà davvero la pena seguire il week end”, la conclusione del 30enne.

In questa occasione a fargli compagnia sulla DS non ci sarà José Maria Lopez, impegnato al Nurburgring con la Toyota LMP1, bensì Alex Lynn. 

Per l’ex collaudatore della Williams in Formula 1 non sarà un debutto assoluto sulla DSV-02 avendola già provata nello shakedown di Città del Messico lo scorso 31 marzo, in sostituzione proprio di “Pechito”, all’epoca a Monza per il prologo del Campionato del Mondo Endurance.

Inoltre, in questi giorni il britannico avrà a disposizione il simulatore per prepararsi al meglio. 

Per il sedile della Ferrari della AF Corse numero 71 lasciato libero da Sam Bird due erano i principali candidati ad affiancare Davide Rigon, Toni Vilander e Miguel Molina, finché la squadra di patron Amato non ha optato per l’ex formulista finlandese.

Prossimo Articolo
Alex Lynn al via del doppio ePrix di New York

Articolo precedente

Alex Lynn al via del doppio ePrix di New York

Prossimo Articolo

Fotogallery: la nuova Mahindra M4Electro di Formula E

Fotogallery: la nuova Mahindra M4Electro di Formula E
Carica commenti