Fuoco in Formula 2 con il Charouz Racing System team

condivisioni
commenti
Fuoco in Formula 2 con il Charouz Racing System team
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
14 dic 2017, 15:46

Massimo Rivola, responsabile di FDA, ha portato il calabrese alla squadra ceca che approda alla serie cadetta dalla Formula V8 3.5. Antonio, che avrà come compagno di squadra lo svizzero Deletraz, sarà anche impegato al simulatore Ferrari di F.1.

Massimo Rivola, Direttore Sportivo Ferrari
Louis Delétraz, Charouz Racing System
Antonio Fuoco, PREMA Powerteam
Il terzo classificato Antonio Fuoco, PREMA Powerteam
Antonio Fuoco, PREMA Powerteam

Antonio Fuoco correrà la stagione di Formula 2 con il Charouz Racing System team e sarà compagno di squadra dello svizzero Louis Deletraz.

La Ferrari Driver Academy ha deciso di portare il 21enne di Cariati alla squadra ceca che entra nel mondo della F.2 dopo essere stata un pilastro del campionato Formula V8 3.5 ed aver vinto tanto in F.3000 International che in A1 GP.

Non potendo continuare l'avventura con la Prema, Massimo Rivola, responsabile della FDA, ha trovato una valida alternativa per sistemare il giovane calabrese che l'anno scorso al debutto nella serie cadetta, si è classificato all'ottavo posto finale con una vittoria a Monza e ben quattro terzi posti.

Dopo il successo di Charles Leclerc, suo compagno di squadra alla Prema, tocca proprio ad Antonio ereditare il ruolo di chi cercherà di lottare per il titolo nel campionato che inizierà in Bahrein dal 6 aprile prossimo.

Antonio, inoltre, sarà ancora coinvolto nello sviluppo della monoposto di Formula 1 della Ferrari: sarà il pilota chiamato al lavoro al simulatore di Maranello back-to-back con la pista durante i venerdì dei GP extra-europei nei quali Antonio Giovinazzi dovrà già essere nel paddock, mentre in quelli Continentali toccherà al pugliese effettuare i test di comparazione indoor al venerdì prima di aggregarsi alla Scuderia Ferrari al sabato mattina.

Prossimo articolo F2

Next article

Alessandro Bracalente e Bernardo Pellegrini sul trono di Magione

Alessandro Bracalente e Bernardo Pellegrini sul trono di Magione

Su questo articolo

Serie F2
Piloti Antonio Fuoco
Team Charouz Racing System
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie