Williams: Latifi vede la conferma. Capito: "Migliora di continuo"

Jost Capito, boss della Williams, apre letteralmente le porte al rinnovo di Nicholas Latifi. Il canadese convince la squadra a suon di risultati, ma anche per le relazioni con il team e la capacità di migliorare gara dopo gara.

Williams: Latifi vede la conferma. Capito: "Migliora di continuo"

A poche ore dal rinnovo di Sergio Perez con la Red Bull, il mercato piloti per il 2022 si è ulteriormente incendiato. La mossa della Red Bull porterà all'inevitabile conferma di Pierre Gasly in AlphaTauri. Ma, proprio questo pomeriggio, sono arrivate conferme importanti anche per quanto riguarda il futuro della Williams.

Se la posizione di George Russell rimane in bilico, in attesa di capire se passerà in Mercedes il prossimo anno accanto a Lewis Hamilton prendendo il posto di Valtteri Bottas, sembra essere sempre più sicura la permanenza a Grove di Nicholas Latifi.

Il pilota canadese, complici una serie di prestazioni di ottimo livello e reduce dai primi punti della stagione colti il mese scorso in Ungheria, ha potuto vedere rinsaldato il suo posto in Williams grazie alle parole pronunciate oggi da Jost Capito, boss del team britannico.

"Non direi che sono rimasto impressionato, perché conosco le sue capacità. In Ungheria ha fatto una gara fantastica, ma ne ha fatte di fantastiche anche in passato. E' stato impressionante, ma io non sono rimasto impressionato".

"So bene cosa posso aspettarmi da lui e raramente fa errori. Quando lo segui, capisci che è capace di fare ciò che gli chiedono i suoi ingegneri. E' un ottimo pilota in gara e ha meritato il posto nel nostro team, sicuramente".

Recentemente, Latifi non ha nascosto l'ambizione di cogliere il testimone da Russell, ovvero diventare il pilota punto di riferimento del team a partire dalla prossima stagione. Anche Jost Capito la pensa come lui.

"Nicholas pensa di essere in grado di guidare il team se Russell dovesse lasciare? Sono d'accordo con lui. Penso che lui... forse non ancora adesso, ma stia migliorando davvero di gara in gara e sono sicuro che quando saremo a fine stagione, sarà pronto a farlo. Ha personalità ed è al posto giusto per guidare il team. E' molto chiaro nelle sue indicazioni, lavora molto bene con il team, con gli ingegneri".

"E' molto motivato e sa motivare. E' molto apprezzato dalla squadra ed è esigente. Quindi penso che abbia imparato molto da Russell, dato che lavorano molto assieme e passano molto tempo insieme, dentro e fuori la pista. E' un rapporto fantastico e sono sicuro che entro fine stagione Nicholas sarà in grado di guidare la squadra".

"Direi che tutto questo sembra portare Nicholas verso il rinnovo del contratto. Direi di sì", ha concluso Capito per ciò che riguarda la situazione di Latifi per la prossima stagione. Il manager tedesco, poi, ha anche affermato di non essere preoccupato dalla mancanza di certezze sul futuro di Russell.

"Per quanto riguarda la nostra situazione piloti non siamo preoccupati. Penso che Toto prenderà la decisione riguardo la coppia piloti Mercedes, prima o poi. Ma credo che lo farà preso".

"Il sedile Williams sembra essere tornato molto attraente, soprattutto per chi non ha ancora un sedile per la prossima stagione. Quando le scelte saranno fatte, potremo entrare in discussioni più dettagliate con i piloti".

condivisioni
commenti
LIVE Formula 1, Gran Premio del Belgio: Libere 2

Articolo precedente

LIVE Formula 1, Gran Premio del Belgio: Libere 2

Prossimo Articolo

F1, Spa, Libere 2: Verstappen dà spettacolo e poi sbatte!

F1, Spa, Libere 2: Verstappen dà spettacolo e poi sbatte!
Carica commenti
Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021