Vettel critica le qualifiche aggregate: "Sono una m****"

Se i team principal delle squadre hanno deciso di prendere tempo fino alla riunione di giovedì sulla proposta delle qualifiche aggregate dai due migliori tempi a sessione, Sebastian Vettel ha bocciato l'idea in modo lapidario.

Vettel critica le qualifiche aggregate: "Sono una m****"
Sebastian Vettel, Ferrari SF16-H
Sebastian Vettel, Ferrari SF16-H
Sebastian Vettel, Ferrari, sulla griglia
Sebastian Vettel, Ferrari and Daniil Kvyat, Red Bull Racing
Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF16-H
Sebastian Vettel, Ferrari SF16-H

I team principal hanno avuto un atteggiamento responsabile evitando di commentare il nuovo format delle qualifiche che è stato proposto da FIA e FOM nell'incontro di domenica con i rappresentanti delle squadre.

L'idea di aggreggare i due migliori tempi di ogni sessione non è stata commentata fintanto che Christian Horner non ha rotto il silenzio ieri, dando la stura a tutti di esprimere la propria opinione dopo il rompete le righe che è arrivato dal team principal della Red Bull Racing.

Sebastian Vettel è stato fra i più critici contro l'ultima trovata di Bernie Ecclestone e Jean Todt:
"E' ora di andare al circo", ha detto a Sky il campione tedesco quando gli è stato chiesto un parere sul nuovo sistema proposto.

"E' una buona idea se si vuole che la griglia venga decisa a caso, ma in Formula 1 si dovrebbe parlare di corse. E' un'idea di m**** !".

Non è la prima volta che il ferrarista si esprime in modo... colorito per esprimere in maniera chiara il suo dissenso alle regole FIA. Nel 2014, infatti, fu proprio il campione del mondo in carica del team Red Bull Racing a definire nello stesso modo il suo delle power unit, scatenando la reazione piccata del presidente della FIA, Jean Todt, che aveva minacciato di prendere dei provvedimenti disciplinari nei confronti di Sebastian perché un pilota che era testimonial sulla campagna di sicurezza della FIA non poteva esprimersi in quel modo. Non se ne fece niente, ovviamente...

Se il nuovo format dovesse essere approvato, non sarebbe la prima volta che la Formula 1 proporrebbe un sistema di qualificazione di tempi aggreggati. Nel 2005 la griglia era stata decisa sommando i migliori tempi ottenuti nel giro singolo al sabato e alla domenica mattina. Fu un fiasco abortito dopo appena sei GP. Ma la sensazione è che, non essendoci unaminimtà delle parti, si andrà avanti, invece, con lo shoot out.

condivisioni
commenti
Qualifiche: con il Gattopardismo in F.1 non si cambierà niente

Articolo precedente

Qualifiche: con il Gattopardismo in F.1 non si cambierà niente

Prossimo Articolo

Sauber: sono in vendita le quote della Kaltenborn?

Sauber: sono in vendita le quote della Kaltenborn?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Sotto-evento Domenica, post gara
Location Bahrain International Circuit
Piloti Sebastian Vettel
Team Ferrari
Autore Franco Nugnes
Video: C'era una volta Sebastian Vettel Prime

Video: C'era una volta Sebastian Vettel

Sebastian Vettel è alle prese con uno degli inizi di stagione più difficili della sua carriera di pilota. Zero punti all'attivo, difficoltà a raggiungere la Q3 ed errori pesanti ne potrebbero minare il prosieguo della carriera...

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri" Prime

Podcast, Bobbi: "Non possiamo criticare chi ha sbagliato ieri"

Andiamo ad analizzare il Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna in compagnia di Marco Congiu e del due volte campione del mondo FIA GT e volto di Sky Sport F1 Matteo Bobbi. Max Verstappen conquista la vittoria davanti a Lewis Hamilton e alla McLaren di Lando Norris. Tanti gli errori, ma le condizioni del tracciato erano proibitive

Formula 1
19 apr 2021
Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?” Prime

Minardi: “Raikkonen e Perez, l’esperienza non conta?”

In compagnia del Direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes, e dell'ex Team Principal di Formula 1, Gian Carlo Minardi, andiamo a dare i voti al Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di F1

Formula 1
19 apr 2021
GP Imola: l'animazione grafica della gara Prime

GP Imola: l'animazione grafica della gara

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna grazie alla nostra esclusiva animazione grafica della corsa

Formula 1
19 apr 2021
Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola Prime

Podcast F1: Chinchero analizza il GP dell'Emilia Romagna di Imola

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast il Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Formula 1
18 apr 2021
GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza Prime

GP dell'Emilia Romagna: la Griglia di Partenza

Andiamo a scoprire la Griglia di Partenza del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, seconda prova del Campionato del Mondo 2021 di Formula 1

Formula 1
18 apr 2021
Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola" Prime

Podcast, Bobbi: "Perez il migliore nella qualifica di Imola"

Lewis Hamilton conquista la Pole Position numero 99 della carriera, ma a brillare è anche la stella del messicano Sergio Perez, che alla seconda gara in Red Bull riesce ad essere più concreto di Verstappen, terzo. Ad essere ampiamente analizzati sono i diversi stili di guida delle principali coppie piloti, i quali distacchi - Red Bull a parte - sono importanti nel sabato di Imola

Formula 1
17 apr 2021
Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull" Prime

Piola: "Mercedes in pole, ma la più veloce è la Red Bull"

La qualifica del GP del Made in Italy e dell'Emilia-Romagna viene conquistata da Lewis Hamilton e dalla Mercedes. Eppure, la Red Bull è teoricamente la vettura più veloce. Andiamo ad analizzare quanto visto nel sabato di Imola in compagnia di Franco Nugnes, direttore di Motorsport.com, e di Giorgio Piola.

Formula 1
17 apr 2021