Verstappen paga gli spintoni ad Ocon con due giorni di servizi sociali alla FIA

I commissari hanno deciso di punire il comportamento post-gara del pilota della Red Bull, perché non ha seguito i canoni di un modello da seguire, come deve essere uno sportivo di questo livello.

Verstappen paga gli spintoni ad Ocon con due giorni di servizi sociali alla FIA

Max Verstappen aveva tutti i motivi del mondo per essere arrabbiato con Esteban Ocon, che lo aveva buttato fuori quando era in testa al Gran Premio del Brasile, nonostante fosse doppiato dalla sua Red Bull.

Il pilota olandese però è passato dalla parte del torto subito dopo la corsa, perché durante le operazioni di pesa dei piloti ha rifilato un paio di spintoni al rivale della Force India, definito anche "idiota" nelle interviste di rito al parco chiuso, dopo aver concluso al secondo posto.

Il gesto di Max non è passato inosservato ai commissari, che hanno convocato sia lui che Ocon per discudere della questione. Un incontro dal quale è scaturità una punizione particolare per Verstappen, che dovrà fare due giorni di servizi sociali presso la FIA entro sei mesi dall'incidente.

Leggi anche:

Il comunicato dei commissari spiega: "Entrambi i piloti hanno agito in maniera appropriata e collaborato durante l'udienza. I commissari hanno compreso che Max Verstappen fosse estremamente turbato dall'incidente avvenuto durante la gara ed hanno accettato la spiegazione secondo cui colpire Ocon non era il suo intento originario, ma che è stato provocato e che questo gli ha fatto perdere la calma".

"Pur comprendendo la passione di Verstappen, i commissari hanno determinato che gli sportivi a questo livello sono dei modelli per gli altri piloti a tutti i livelli e che Verstappen ha fallito in questo aspetto".

"Per questo i commissari hanno ordinato a Max Verstappen di fare due giorni di servizi sociali alla direzione della FIA entro sei mesi dall'incidente (Penalità prevista dall'Articolo 12.3.1.c del Codice Sportivo Internazionale FIA)".

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
1/11

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
2/11

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
3/11

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
4/11

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
5/11

Foto di: Manuel Goria / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
6/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
7/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
8/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
9/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
Il leader della corsa Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 viene colpito dal doppiato Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11
10/11

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, supera un Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 Tag Heuer, in testacoda dopo un contatto con Esteban Ocon, Force India VJM11 Mercedes
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, supera un Max Verstappen, Red Bull Racing RB14 Tag Heuer, in testacoda dopo un contatto con Esteban Ocon, Force India VJM11 Mercedes
11/11

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Arrivabene: "Vettel rallentato da un problema già nel giro di formazione"

Articolo precedente

Arrivabene: "Vettel rallentato da un problema già nel giro di formazione"

Prossimo Articolo

Ocon doveva essere punito con la bandiera nera! Altro che voglia di sdoppiarsi

Ocon doveva essere punito con la bandiera nera! Altro che voglia di sdoppiarsi
Carica commenti
BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato Prime

BRM P201: una vettura sorprendente dal potenziale sprecato

Nonostante un podio ottenuto al debutto, la BRM P201 non è mai più riuscita a replicare questo risultato ed ha vanificato tutto il potenziale inespresso.

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità Prime

Ferrari: sul motore Superfast prestazioni più di affidabilità

La power unit del prossimo anno sembra che risponda ai target di potenza cercati da Zimmermann per colmare il gap dal motore Mercedes, mentre c'è ancora del lavoro da fare sul fronte dell'affidabilità. A Maranello hanno deciso di prendere dei rischi, portando in pista soluzioni innovative che accusano ancora dei problemi di gioventù. Ma c'è tempo per raggiungere i target di durata.

Formula 1
18 set 2021
F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine? Prime

F1: Zhou in Alfa Romeo sarebbe un boomerang per Alpine?

Il cinese sembra ormai vicino a prendere il posto di Antonio Giovinazzi in Alfa Romeo, ma il suo arrivo in F1 potrebbe rivelarsi un boomerang per la Academy Alpine che ne ha sostenuto la carriera negli ultimi anni.

Formula 1
18 set 2021
Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21 Prime

Ferrari: ecco le differenze tra SF1000 ed SF21

Andiamo a conoscere nel dettaglio le differenze tra la SF21 e la SF1000, grazie alle quali la Rossa è tornata nelle parti alte della classifica

Formula 1
18 set 2021
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Formula 1
17 set 2021
Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Formula 1
17 set 2021
Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Formula 1
16 set 2021
Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021