Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
02 lug
-
05 lug
FP1 in
103 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
117 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
131 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
159 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
166 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
180 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
215 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
223 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
236 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
250 giorni

Alonso e Vandoorne penalizzati per aver ignorato le bandiere blu

condivisioni
commenti
Alonso e Vandoorne penalizzati per aver ignorato le bandiere blu
Di:
11 nov 2018, 21:23

Entrambi i piloti della McLaren hanno ricevuto dei punti di penalità sulla loro licenza, oltre ad una sanzione di 5", per aver ignorato le bandiere blu durante il Gran Premio del Brasile.

Fernando Alonso, McLaren MCL33
Fernando Alonso, McLaren MCL33, supera Esteban Ocon, Force India VJM11.
Stoffel Vandoorne, McLaren MCL33
Fernando Alonso, McLaren MCL33 precede Brendon Hartley, Scuderia Toro Rosso STR13 ed Esteban Ocon, Racing Point Force India VJM11

Con la penalità di 5" ricevuta nel corso della gara, Alonso è stato retrocesso dal 16esimo al 17esimo posto in classifica. Vandoorne invece è stato sanzionato dopo aver parlato con i commissari, per aver bloccato la Haas di Romain Grosjean mentre era in lotta con Lance Stroll: in questo modo il pilota belga è arretrato 15esimo.

Tutti e due i portacolori della squadra di Woking inoltre hanno ricevuto due punti di penalità sulla loro licenza. Un qualcosa che comunque è tutto sommato irrilevante, visto che entrambi non faranno parte della griglia della Formula 1 nella prossima stagione.

Leggi anche:

Anche i cinque secondi comunque pesano poco nell'economia di una gara che ha visto le due McLaren scattare dal fondo dello schieramento e correre lontane dalla zona punti.

Questo certifica il momento nero della squadra di Woking, a punti solamente tre volte nelle ultime dieci gare, ma in ogni caso con il sesto posto nel Costruttori abbastanza al sicuro, visti le 14 lunghezze di vantaggio nei confronti della Racing Point Force India, che però ha iniziato ad accumulare punti solo dal GP del Belgio, dopo il suo cambio di nome.

Prossimo Articolo
Fotogallery F1: il GP del Brasile dona il titolo Costruttori alla Mercedes

Articolo precedente

Fotogallery F1: il GP del Brasile dona il titolo Costruttori alla Mercedes

Prossimo Articolo

Arrivabene: "Vettel rallentato da un problema già nel giro di formazione"

Arrivabene: "Vettel rallentato da un problema già nel giro di formazione"
Carica commenti