Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
07 mag
-
10 mag
21 mag
-
24 mag
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
110 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
131 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
145 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
159 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
187 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
194 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
208 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
213 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
276 giorni

Test F1 Abu Dhabi: Bottas al top, problema agli scarichi per Vettel

condivisioni
commenti
Test F1 Abu Dhabi: Bottas al top, problema agli scarichi per Vettel
Di:
3 dic 2019, 08:45

Il pilota della Mercedes è stato il più veloce per ora nella prima giornata dei test di Yas Marina, seguito dalla Ferrari del tedesco, che si è fermato per un problema agli scarichi, ma tornerà in pista nel pomeriggio. Ocon debutta sulla Renault.

La prima giornata dei test Pirelli di Abu Dhabi è già entrata nel vivo, visto che ci sono ben tre ore di fuso orario a separarci dal tracciato di Yas Marina. La sessione è iniziata quando in Italia erano le 6 del mattino e al momento la Mercedes si conferma il riferimento.

Valtteri Bottas è stato il più veloce in 1'38"488, anche se i riferimenti sono decisamente alti rispetto a quelli che abbiamo visto nel corso del weekend di gara. Del resto, questi test non servono per cercare la prestazione, ma per trovare il feeling con le nuove gomme dell'azienda italiana per la prossima stagione.

Alle spalle del pilota della Mercedes c'è Sebastian Vettel, autore di 40 giri, ma fermato anche da un problema agli scarichi della sua Ferrari. Il tedesco al momento accusa un ritardo di circa otto decimi nei confronti del leader, ma nel pomeriggio dovrebbe tornare regolarmente in pista.

Terzo tempo per la McLaren di Lando Norris, l'ultimo ad essere sceso sotto al muro dell'1'40" con la sua McLaren. Solamente sesto invece Max Verstappen, nonostante con la sua Red Bull sia stato tra i più attivi della mattinata con i suoi 60 giri. Solamente Valtteri Bottas ha girato di più a quota 62.

Nelle retrovie, bisogna segnalare poi il debutto di Esteban Ocon sulla Renault: il francese è accreditato dell'ottava posizione in 1'41"063, con 35 giri all'attivo. Nella sua scia c'è poi Sean Gelael, che oggi è al volante della Toro Rosso.

Per il debutto di Roy Nissany sulla Williams invece bisognerà attendere il pomeriggio, visto che al momento sulla FW42 c'è George Russell, che domani invece sarà impegnato sulla Mercedes.

Pos Pilota Vettura Tempo Giri
1 Valtteri Bottas Mercedes 1’38”488 62
2 Sebastian Vettel Ferrari 1’39”234 40
3 Lando Norris McLaren 1’39”741 43
4 Sergio Perez Racing Point 1’40”128 41
5 George Russell Williams 1’40”368 39
6 Max Verstappen Red Bull 1’40”751 60
7 Romain Grosjean Haas 1’40”822 45
8 Esteban Ocon Renault 1’41”063 35
9 Sean Gelael Toro Rosso 1’41”640 48
10 Kimi Raikkonen Alfa Romeo 1’43”071 48
Prossimo Articolo
Report F1: i controlli di Abu Dhabi “sgonfiano” la Ferrari?

Articolo precedente

Report F1: i controlli di Abu Dhabi “sgonfiano” la Ferrari?

Prossimo Articolo

Vettel: "Ho commesso un paio di errori da non fare"

Vettel: "Ho commesso un paio di errori da non fare"
Carica commenti