Test Barcellona, Day 1: Vettel gira per la Pirelli, Leclerc per scoprire i guai Ferrari

condivisioni
commenti
Test Barcellona, Day 1: Vettel gira per la Pirelli, Leclerc per scoprire i guai Ferrari
Di:
14 mag 2019, 07:42

E' iniziata la prima giornata di collaudi collettivi al Montmelò che seguono il GP di Francia: Ferrari e Racing Point sono le uniche a girare con due macchine, perché una è messa a disposizione della Pirelli per lo sviluppo delle gomme 2019.

La Ferrari e la Racing Point sono le uniche squadre che stanno girando nei test di Barcellona con due monoposto: Charles Leclerc guida la SF90 dedicata allo sviluppo, mentre Sebastian Vettel si occupa della Rossa che la Scuderia ha messo a disposizione della Pirelli per l'evoluzione delle gomme 2020 che la Casa milanese st sperimentando.
 
La squadra di Maranello inizia una due giorni molto delicata dopo la profonda delusione emersa dal risultato del GP di Spagna. I tecnici di Mattia Binotto avranno l'occasione di valutare se le nuove soluzioni che la Rossa ha montato a Barcellona siano state sfruttare al 100% o se, invece, ci sono ancora margini di miglioramento importanti su una monoposto che pare sia plafonata e abbia poche possibilità di sviluppo senza drastici interventi.
 
Per la Racing Point c'è Nick Yelloly sulla RP19 destinata al lavoro del team, mentre Sergio Perez è in azione sulla macchina rosa che è utile al lavoro per la Pirelli.I collaudi di pneumatici sono ciechi per cui il pilota non sa che tipo di mescola stia utilizzando.
 
Da segnalare il debutto di Nikita Mazepin sulla Mercedes e quello di Callum Ilott sull'Alfa Romeo.

Line up primo giorno di test

Mercedes – Valtteri Bottas
Ferrari – Charles Leclerc
Red Bull – Pierre Gasly
Renault – Nico Hulkenberg
Haas – Pietro Fittipaldi
McLaren – Carlos Sainz/Lando Norris
Racing Point – Nick Yelloly
Alfa Romeo – Callum Ilott
Toro Rosso – Daniil Kvyat
Williams – Nicholas Latifi
 
Test sviluppo Pirelli
Ferrari – Sebastian Vettel
Racing Point - Sergio Perez
Prossimo Articolo
Motorsport Report F1: analizziamo la crisi Ferrari dopo la delusione in Spagna

Articolo precedente

Motorsport Report F1: analizziamo la crisi Ferrari dopo la delusione in Spagna

Prossimo Articolo

Test Barcellona, giorno 1, ore 10: le due Ferrari davanti quando non conta

Test Barcellona, giorno 1, ore 10: le due Ferrari davanti quando non conta
Carica commenti