Racing Point: la clausola d'uscita di Perez non scadeva il 31 luglio

La Racing Point ha rivelato che nel contratto di Sergio Perez non era presente una clausula di uscita da esercitare entro il 31 luglio.

Racing Point: la clausola d'uscita di Perez non scadeva il 31 luglio

La squadra di Silverstone sta trattando con Sebastian Vettel per convincerlo ad entrare a far parte della sua squadra per il 2021, quando cambierà nome diventando Aston Martin, nonostante abbia già due piloti sotto contratto.

La scorsa settimana, il messicano ha detto che era abbastanza ovvio comunque che sarà lui a lasciare la squadra se dovesse arrivare il ferrarista, visto che il compagno Lance Stroll è il figlio del proprietario del team.

Nel paddock si vociferava che la squadra avrebbe dovuto notificare la clausola d'uscita dal contratto entro il 31 luglio, ma il team principal Otmar Szafnauer ha rivelato che questa indicazione non era corretta.

"Di solito, non ci piace rivelare i dettagli dei nostri contratti" ha detto Szafnauer quando gli è stato chiesto se ci fosse una scadenza di questo tipo da Motorsport.com.

"Ma colgo l'occasione per dirvi che l'opzione di cui parlare non è vera. Non stanno così le cose".

Leggi anche:

Perez e la Racing Point sono stati evasivi quando gli è stato chiesto del loro futuro, ma entrambe le parti hanno ribadito che al momento c'è un contratto in vigore per il 2021.

Il messicano aveva precedentemente confermato che all'interno del suo contratto c'erano alcune clausole che consentivano una risoluzione anticipata dell'accordo, in gran parte relative agli accordi di sponsorizzazione.

La Racing Point sembra essere la miglior opportunità per Vettel per rimanere in Formula 1 nel 2021, dopo che la Ferrari ha deciso di non prolungare il suo contratto in scadenza alla fine dell'anno.

Vettel nella conferenza stampa di giovedì ha spiegato di non avere fretta per prendere una decisione per il suo futuro.

"Nulla è cambiato rispetto a quanto ho detto nelle ultime tre settimane o nelle gare precedenti. Non ho fretta. Voglio essere sicuro di prendere la decisione migliore per me stesso"

Perez invece questa settimana non ha avuto modo di commentare, essendo risultato positivo al COVID-19 e quindi escluso dal Gran Premio di Gran Bretagna, con il tedesco Nico Hulkenberg che sta correndo sulla sua Racing Point.

condivisioni
commenti
Alfa Romeo: due nuovi profili sul barge board

Articolo precedente

Alfa Romeo: due nuovi profili sul barge board

Prossimo Articolo

LIVE Formula 1, GP di Gran Bretagna: Libere 3

LIVE Formula 1, GP di Gran Bretagna: Libere 3
Carica commenti
GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale Prime

GP d'Ungheria: Hamilton, rimonta da leader del mondiale

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni del Gran Premio di Ungheria nella nostra ricostruzione grafica. Dopo il caos della prima partenza e l'indecisione della Mercedes nel cambiare gomme ad Hamilton, l'inglese si è lanciato nella rimonta che lo ha portato al terzo gradino del podio

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi" Prime

Minardi: "Alonso un maestro, Bottas e Stroll disastrosi"

Il Gran Premio d'Ungheria, oltre alle sorprese e ai colpi di scena continui, ha regalato tanti promossi e altrettanti bocciati. Ecco le pagelle del weekend ungherese stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra" Prime

Bobbi: "Ora Verstappen è mentalmente sottoterra"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu analizzano il Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 dove si può essere invertita l'inerzia del Mondiale. Lewis sta lontano dai guai e, nonostante strategie discutibili, chiude terzo. Verstappen, invece, è vittima di un secondo incidente e chiude in decima posizione

Formula 1
2 ago 2021
Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon" Prime

Chinchero: "Alonso? Non so quanto volesse aiutare Ocon"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
1 ago 2021
GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max Prime

GP d'Ungheria: Hamilton in pole, ma occhio a Max

Lewis Hamilton ha conquistato la pole position numero 101 della carriera in occasione del GP d'Ungheria. L'inglese scatta davanti al compagno di team, Valtteri Bottas, mentre Max Verstappen è terzo: ma attenti all'olandese, che partirà con gomma Soft...

Formula 1
1 ago 2021
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Formula 1
31 lug 2021
Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo" Prime

Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano il sabato di qualifica del Gran Premio d'Ungheria, caratterizzato da giochi di nervi e tattiche...

Formula 1
31 lug 2021
Chinchero: "McLaren davanti? Non darei per spacciata la Ferrari" Prime

Chinchero: "McLaren davanti? Non darei per spacciata la Ferrari"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentano le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
31 lug 2021