Norris: l'errore fatale è presunzione o inesperienza?

Lando Norris è protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. L'inglese è il vero sconfitto del Gran Premio di Russia di Formula 1: dopo aver condotto buona parte della gara, il pilota McLaren sbaglia a proseguire con gomma slick mentre la pista andava asciugandosi. La troppa voglia di fare bene, spesso, è cattiva consigliera

Carica lettore audio

Perdere una gara a quattro giri dal termine. Verissimo, in Formula 1 abbiamo visto anche di peggio - chiedere a Mika Hakkinen nel 2001 a Barcellona - ma quanto avvenuto a Sochi è destinato a lasciare un segno duraturo nella mente di Lando Norris.

L'inglese si stava involando a vincere il primo GP della carriera nella massima categoria motoristica mondiale, quando la pioggia è entrata a gamba tesa scompaginando le aspettative sue e della scuderia di Woking.

Lando, anziché fermarsi a montare gomme intermedie come fatto dalla gran parte dei piloti, ha preferito continuare. Azzardando, forse peccando di superbia. Ai posteri rimane la centesima vittoria di Lewis Hamilton ed un settimo posto davvero amaro per Norris vittima, forse, dell'ansia da prestazione.

condivisioni
commenti

F1 Heroes: ecco il nuovo libro fotografico dei più grandi piloti

Ceccarelli: "La McLaren doveva proteggere la vittoria di Norris"