Norris: "Col motore Mercedes abbiamo un buon pacchetto"

Dopo aver conquistato il terzo posto nel Costruttori la McLaren affronterà la stagione 2021 con la power unit Mercedes e secondo Norris questo passaggio garantirà performance migliori al team di Woking.

Norris: "Col motore Mercedes abbiamo un buon pacchetto"

A settembre del 2019 la McLaren ha annunciato il passaggio alle power unit Mercedes a partire dalla stagione 2021 e fino al 2024 tornando così ad utilizzare i propulsori della Casa tedesca come già accaduto tra il 1995 ed il 2014.

A causa del contenimento dei costi dovuto alla imprevista crisi economica dettata dalla pandemia globale, i team non potranno presentare delle nuove vetture in questa stagione, ma avranno la possibilità di sviluppare le monoposto 2021 grazie a dei gettoni.

La McLaren è stata costretta ad utilizzarne due per adattare la MCL35M alla nuova power unit, ma secondo Norris questo non rappresenterà un ostacolo per la scuderia che ha chiuso in terza posizione nel Costruttori.

“Penso che tutto sommato sia un pacchetto migliore”, ha dichiarato Norris a Motorsport.com. “E' un motore più potente e più affidabile. Nell’insieme vedo molti aspetti positivi”.

“Sono certo che ci saranno anche lati negativi. Abbiamo avuto un buon rapporto con la Renault, ma sono certo che dovremo affrontare una fase di apprendistato per cercare di capire al meglio il tutto. Ad ogni modo ho grande fiducia nei miei ingegneri e nei miei meccanici”.

“Di sicuro alcune cose saranno più complicate, ma il pacchetto complessivo dovrebbe essere più competitivo e ci dovrebbe consentire di migliorare ulteriormente le nostre prestazioni”.

La McLaren sarà così il quarto team presente in griglia motorizzato Mercedes e si unirà, oltre alla squadra campione del mondo, alla Aston Martin ed alla Williams.

La scuderia di Woking effettua questo passaggio al termine della migliore stagione compiuta negli ultimi otto anni.

Nel 2020 la McLaren è riuscita a conquistare due podi ed ha stupito anche Lewis Hamilton tanto che il sette volte campione del mondo ha previsto a breve un ritorno al successo per la squadra che l’ha fatto esordire in Formula 1.

Negli scorsi mesi Norris aveva già spiegato di aver avuto parecchi difficoltà nel capire ed interpretare la MCL35.

La maggior parte delle componenti di quella vettura saranno adesso riportate sulla MCL35M, ma la conoscenza con la monoposto potrebbe rivelarsi determinante per superare gli ostacoli affrontati la passata stagione.

“Avevamo una vettura complicata, ma ci sono ancora molte cose sulle quali dobbiamo lavorare nel corso del 2021. Credo che potremo lavorare su questi fattori negativi e trasformarli in positivi per rendere la vettura più veloce”.

“Non ci troviamo nella situazione di avere una vettura lenta che non sappiamo come migliorare. Conosciamo la direzione che dobbiamo prendere, ma è difficile sbloccarla per trovare quella performance che ancora ci manca”.

“Probabilmente è per questa ragione che negli ultimi due o tre anni, ad eccezione della Ferrari, i team hanno mantenuto le stesse prestazioni. Anche se spendi molti soldi non è mai facile per gli ingegneri riuscire a comprendere come muoversi. Delle volte può trattarsi di differenze millimetriche che alla fine fanno una grande differenza”.

“Stiamo lavorando a stretto contatto con la fabbrica, con il reparto aerodinamico e con tutti gli altri reparti e tutti stanno dando il massimo per sviluppare al meglio la vettura”.

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
1/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
2/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
3/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
4/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
5/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren
Lando Norris, McLaren
6/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
7/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
8/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
Lando Norris, McLaren MCL35, Alex Albon, Red Bull Racing RB16
9/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35 taglia il traguardo e prende la bandiera a scacchi
Lando Norris, McLaren MCL35 taglia il traguardo e prende la bandiera a scacchi
10/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
11/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
12/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
13/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
14/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
15/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
16/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
17/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
19/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
20/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
21/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35
Lando Norris, McLaren MCL35
22/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condivisioni
commenti
F1: prima giornata in Red Bull per Sergio Perez

Articolo precedente

F1: prima giornata in Red Bull per Sergio Perez

Prossimo Articolo

Mercedes: tre soci alla pari, ma chi decide è Kallenius

Mercedes: tre soci alla pari, ma chi decide è Kallenius
Carica commenti
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021
Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale? Prime

Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale?

Il pilota italiano in Turchia avrebbe potuto conquistare un punto con la C41, ma la squadra di Hinwil ha trovato da dire perché Antonio non ha rispettato un ordine di scuderia per far passare Raikkonen. Analizziamo cosa è successo a Istanbul e in quali condizioni è chiamato a scendere in pista il pugliese…

Formula 1
18 ott 2021
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021
Pochi team in F1, ed i talenti si perdono Prime

Pochi team in F1, ed i talenti si perdono

In Formula 1, al giorno d'oggi, sono presenti venti possibili sedili ai quali ambiscono alcuni tra i migliori piloti del mondo. Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un proliferare di giovani talenti, come Oscar Piastri, il cui futuro nella categoria è però a rischio per varie ragioni. Eccone alcune...

Formula 1
16 ott 2021
Come si allena e cosa mangia un pilota di F1 Prime

Come si allena e cosa mangia un pilota di F1

Cosa serve per diventare un pilota di Formula 1? Talento a parte, al giorno d'oggi è richiesto essere dei superatleti per resistere alle forze che si sprigionano alla guida di queste monoposto. Dieta ferrea, allenamenti rigorosi... sicuri di voler tentare questa strada?

Formula 1
15 ott 2021
Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo Prime

Montoya: i momenti magici della carriera raccontati da Juan Pablo

Dalla Champ Car alla Formula 1, dalla Nascar alla IndyCar. Juan Pablo Montoya è stato un pilota davvero versatile ed in questa intervista esclusiva racconta i 10 momenti più importanti della sua carriera.

Formula 1
13 ott 2021