Mercedes W12: ecco la scheda tecnica

Nel giorno della presentazione della nuova arma di Hamilton e Bottas per il Mondiale 2021 di Formula 1, Mercedes ha diffuso le specifiche tecniche della nuova F1 W12 E Performance.

Mercedes W12: ecco la scheda tecnica

Questa mattina il team Mercedes-AMG Petronas F1 ha presentato la sua nuova arma, chiamata F1 W12 E Performance. Si tratta della monoposto con cui Lewis Hamilton e Valtteri Bottas dovranno cercare di continuare la serie record di titoli iridati firmati dalla Stella a tre punte e dal 7 volte iridato.

A qualche minuto dalla pubblicazione delle prime foto della freccia rimasta quasi del tutto nera dopo il cambio di livrea dello scorso anno, ecco la scheda tecnica della monoposto pensata e realizzata a Brackley dal team di progettazione Mercedes.

Telaio

Monoscocca: Struttura in fibra di carbonio stampata e composito a nido d'ape.
Carrozzeria: Fibra di carbonio composita che include il cofano motore, i sidepod, il fondo, il muso, l'ala anteriore e l'ala posteriore.
Abitacolo: Sedile del pilota rimovibile in carbonio composito anatomico, cintura di sicurezza a sei punti OMP, sistema HANS.
Strutture di sicurezza: Cella di sopravvivenza dell'abitacolo con struttura resistente agli urti e pannelli di penetrazione, struttura di impatto anteriore, strutture di impatto laterali prescritte, struttura di impatto posteriore integrata, strutture di rollio anteriore e posteriore, struttura di protezione del conducente in titanio (Halo).
Sospensione anteriore: A quadrilatero in fibra di carbonio e molle di torsione e bilancieri attivati da pushrod.
Sospensione posteriore: A quadrilatero in fibra di carbonio, molle a torsione e ammortizzatori interni attivati da pullrod.
Ruote: Magnesio forgiato O.Z.
Pneumatici: Pirelli.
Impianto frenante: Carbone Industries Carbon / Dischi e pastiglie in carbonio con freno posteriore-by-wire.
Pinze freno: Brembo.
Sterzo: Pignone e cremagliera servoassistiti.
Volante: Costruzione in fibra di carbonio.
Elettronica: ECU standard FIA e sistema elettronico ed elettrico omologato FIA.
Strumentazione: Sistemi elettronici McLaren (MES).
Sistema di alimentazione: Vescica in gomma rinforzata in kevlar ATL.
Lubrificanti e fluidi: PETRONAS Tutela.

Trasmissione

Cambio: Otto velocità in avanti, una unità di retromarcia con carter in fibra di carbonio.
Selezione delle marce: Sequenziale, semi-automatico, attivazione idraulica.
Frizione: Piatto in carbonio.

Dimensioni

Lunghezza totale: Oltre 5000mm.
Larghezza totale: 2000mm.
Altezza totale: 950mm.
Peso complessivo: 752kg.

Mercedes-AMG F1 M12 E Performance - Specifiche tecniche

Specifiche della Power Unit

Tipo: Mercedes-AMG F1 M12 E Performance.
Peso minimo: 145 kg.
Perimetro dell'unità di potenza: Motore a combustione interna (ICE).
Unità Motogeneratore - Cinetico (MGU-K).
Unità motore generatore di calore (MGU-H).
Turbocompressore (TC).
Accumulatore di energia (ES).
Elettronica di controllo (CE).
Assegnazione delle unità di potenza: Tre ICE, TC e MGU-H per pilota a stagione.
Due MGU-K, ES, CE per pilota a stagione

Motore a combustione interna (ICE)

Capacità: 1,6 litri.
Cilindri: Sei.
Angolo di banco: 90.
Numero di valvole: 24.
Max rpm ICE: 15,000 rpm.
Portata massima di carburante: 100 kg/ora (sopra 10.500 rpm).
Iniezione di carburante: Iniezione diretta ad alta pressione (max 500 bar, un iniettore/cilindro).
Carica a pressione: Compressore monostadio e turbina di scarico su un albero comune.
Max rpm Turbina di scarico: 125.000 rpm.
Sistema di recupero dell'energia (ERS).
Architettura: Recupero di energia ibrido integrato tramite unità elettriche motore-generatore.
Deposito di energia: Soluzione di batteria agli ioni di litio di minimo 20 kg di peso regolamentare.
Accumulo massimo di energia/lap: 4 MJ.
Max rpm MGU-K: 50.000 rpm.
Potenza massima MGU-K: 120 kW (161 CV).
Max recupero di energia/giro MGU-K: 2 MJ.
Massimo dispiegamento di energia/lap MGU-K: 4 MJ (33,3 s a piena potenza).
Massimo numero di giri MGU-H: 125.000 giri/min.
Potenza massima MGU-H: Illimitata.
Max recupero di energia/lap MGU-H: Illimitato.
Massimo dispiegamento di energia/corsa MGU-H: Illimitato.

condivisioni
commenti
Hamilton: "Ecco perché ho rinnovato per un anno con Mercedes"
Articolo precedente

Hamilton: "Ecco perché ho rinnovato per un anno con Mercedes"

Prossimo Articolo

Alpine A521: la diretta streaming a partire dalle 16

Alpine A521: la diretta streaming a partire dalle 16
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021