Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
27 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
99 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
106 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
117 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
152 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
180 giorni
02 set
Prossimo evento tra
187 giorni
09 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
288 giorni

McLaren: Ricciardo, Norris e la "scatola dei segreti"

Andrea Stella, responsabile degli ingegneri della McLaren, ha spiegato che la relazione tra Carlos Sainz e Lando Norris aveva incoraggiato entrambi ad aprire la loro "scatola dei segreti" e a condividere le informazioni.

condivisioni
commenti
McLaren: Ricciardo, Norris e la "scatola dei segreti"

Stella spera che Norris possa creare una collaborazione proficua anche con il nuovo arrivato Daniel Ricciardo, anche se è consapevole che inevitabilmente non potrà essere identica e che dovrà essere gestita diversamente.

Sainz e Norris sono stati compagni di squadra per due stagioni, nel 2019 e nel 2020, e hanno formato rapidamente un legame forte, nonostante la differenza di età e di esperienza. Hanno aiutato la squadra di Woking a salire dal sesto al quarto posto nel Costruttori, centrando poi l'impresa del terzo posto nel 2020.

"Carlos e Lando sono stati eccellenti quest'anno", ha detto Stella in un'intervista pubblicata sul sito della squadra. "Il livello di collaborazione tra i due è stato incredibilmente alto".

"E' uno dei motivi per cui sono stati equilibrati anche i loro risultati in pista. Quando c'è un dialogo aperto e trasparente tra i compagni di squadra, questo migliora le prestazioni, perché possono fare un controllo incrociato ed individuare rapidamente i punti deboli della vettura o trovare un approccio migliore ad una curva".

Leggi anche:

"Questo è stato possibile grazie alle qualità personali di Carlos e Lando e, spero, all'ambiente che abbiamo costruito all'interno della squadra, che incoraggia l'apertura e la fiducia".

"Significa che i piloti si sentono a loro agio ad aprire la 'scatola dei segreti', piuttosto che tenerla chiusa per non dare alcun vantaggio al proprio compagno di squadra".

Parlando dell'impatto che potrebbe avere l'arrivo di Ricciardo, Stella ha detto: "Ha dimostrato di essere uno dei migliori in circolazione".

"La cosa più importante dal mio punto di vista è mantenere le condizioni che abbiamo creato e che ci hanno permesso questo alto livello di collaborazione tra Carlos e Lando".

"Ma non si tratta solo di preservare quelle condizioni, forse dovremmo adattarle. Daniel non è Carlos e il suo rapporto con Lando sarà diverso".

"Può essere simile, ma non sarà lo stesso, quindi dobbiamo tenerne conto ed adattarci per mantenere gli standard".

Key: "Ricciardo sarà un grande punto di riferimento"

Il direttore tecnico, James Key, si aspetta che Ricciardo sia crescito molto rispetto a quando i due si erano incrociati alla Toro Rosso, all'inizio della carriera in Formula 1 dell'australiano.

"E' un pilota eccellente con cui lavorare", ha detto Key. "Avrà accumulato molta esperienza e conoscenza dall'ultima volta che ho lavorato con lui, quindi mi aspetto che sia molto più avanti di quanto non fosse allora in termini di ciò che potrà portare alla squadra".

"Arriva da vincitore di GP già comprovato e come un pilota che è in grado di tenere testa ai migliori. Daniel è molto facile da gestire, ma è molto determinato e questo ha un effetto positivo su qualsiasi squadra".

"Sarà un grande punto di riferimento per noi e, insieme a Lando, formerà una delle coppie più forti del paddock".

Kvyat: "In un top team? Ora sarebbe un'altra storia"

Articolo precedente

Kvyat: "In un top team? Ora sarebbe un'altra storia"

Prossimo Articolo

Honda: la scarsa lungimiranza dietro l’addio alla Formula 1

Honda: la scarsa lungimiranza dietro l’addio alla Formula 1
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Carlos Sainz , Lando Norris
Team McLaren
Autore Adam Cooper
Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri Prime

Gasly: i pro e i contro della permanenza in AlphaTauri

Il pilota francese proseguirà la sua esperienza con AlphaTauri anche nel 2021 ed avrà il compito di essere la guida del team di Faenza. Il mancato ritorno in Red Bull dopo un 2020 spettacolare, però, potrebbe segnare il suo futuro.

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap? Prime

I team di Formula 1 potranno aggirare il budget cap?

Il 2021 vedrà alcune modifiche tecniche e regolamentari che potrebbero avere un grande impatto sullo show in pista. Rodi Basso ha analizzato i pro e i contro, con una particolare attenzione alle zone grigie del budget cap.

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia Prime

Top 5: le cinque migliori McLaren della storia

Andiamo a scoprire quali sono state le migliori 5 monoposto di Formula 1 realizzate da McLaren

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata Prime

Ricciardo: un triennale con McLaren che sa di scelta obbligata

Il 2021 rappresenterà la stagione dell'ennesimo cambiamento per Daniel Ricciardo dopo aver concluso una sterile avventura in Renault, ma la scelta della McLaren è stata obbligata per mancanza reale di alternative al vertice?

Formula 1
25 feb 2021
La storia di... Lewis Hamilton Prime

La storia di... Lewis Hamilton

Con sette titoli iridati, è amato quanto temuto per la sua impeccabile bravura al volante nell'era moderna dei motori mondiali. Lui è Lewis Hamilton, un personaggio figlio del suo tempo, icona e leggenda vivente della Formula 1 e portabandiera di ideali e messaggi positivi. Ripercorriamo la sua storia

Formula 1
25 feb 2021
Come Albon vuole lottare per uscire dal limbo della Red Bull Prime

Come Albon vuole lottare per uscire dal limbo della Red Bull

Alex Albon ha affrontato i media per la prima volta da quando ha perso il suo sedile in Red Bull alla fine del 2020, costretto così a lasciare la Formula 1. In passato ha già risalito la china dopo una battuta d’arresto, quindi ecco cosa deve fare per ritornare.

Formula 1
24 feb 2021
Red Bull RB16B: il motore Honda sarà una sorpresa Prime

Red Bull RB16B: il motore Honda sarà una sorpresa

Red Bull decide di evolvere i concetti già visti nel corso del 2020 per la sua RB16B, vettura che verrà affidata a Sergio Perez e Max Verstappen per la stagione 2021 di Formula 1. Andiamo a scoprire tutti i dettagli tecnici e sportivi del team di Milton Keynes

Formula 1
24 feb 2021
McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero? Prime

McLaren stretta un azzardo dopo l'esperienza size zero?

Con l'adozione della power unit Mercedes la MCL35 ha potuto beneficiare di un impianto di raffreddamento più efficiente che ha permesso di ridurre le masse radianti e, quindi, le pance. A Woking, però, la storia recente insegna che hanno spesso esagerato con soluzioni estreme che hanno causato problemi di affidabilità. E non è detto che un trapianto di motore su una monoposto esistente risulti facile al primo colpo.

Formula 1
23 feb 2021