Lewis: "Nico ci mancherà. Non importa chi sarà il nuovo compagno"

Ecco la reazione del rivale e compagno di squadra di Nico Rosberg dopo aver appreso la notizia del suo ritiro dalla Formula 1. Hamilton crede che sarà strano non averlo nel box Mercedes e non ha preclusioni per il nuovo compagno.

Lewis: "Nico ci mancherà. Non importa chi sarà il nuovo compagno"
Nico Rosberg, Mercedes AMG F1, 2016 World Championship Victory Behind-the-Scenes
Podium: race winner Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, second place Nico Rosberg, Mercedes AMG F1, thi
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid leads at the start of the race
Race winner Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid crosses the finish line at the end of the rac
Race winner Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid
Il podio: il secondo classificato Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 festeggia il suo Titolo Mondiale con il vincitore della gara e compagno di squadra Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Il vincitore della gara Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 festeggia con il secondo classificato e Camp
Il podio: il secondo classificato Nico Rosberg, Mercedes AMG F1 festeggia il suo Titolo Mondiale con
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W07 Hybrid al comando alla partenza della gara

Sei stato sorpreso nell’apprendere la decisione di Nico?
"Mancherà alla Formula 1, ma gli auguro tutto il meglio. Sono sicuro che si tratta di una sorpresa per molte persone. Sono probabilmente l'unica persona che non ha pensato ad una decisione dell’ultimo momento, perché lo conosco da molto tempo, ma questo fa parte del mondo delle corse automobilistiche".

Ti mancherà la rivalità con Nico?
"Questa è la prima volta che ha vinto (contro Lewis n.d.r) in 18 anni... quindi, non è stata una sorpresa che abbia deciso di smettere. Ha una famiglia su cui concentrarsi, vuole più bambini, e la Formula 1 richiede molto tempo. Mi mancherà la rivalità? Ovviamente. Sarà sicuramente molto strano e triste non avere lui come compagno di squadra il prossimo anno".

A proposito di compagni di squadra, chi ti aspetti al tuo fianco?
"Non importa chi sarà, io sarò concentrato sulla mia stagione. Tutto il focus sarà su quello, sperando in un campionato migliore. Da parte mia non ho mai chiesto uno specifico compagno di squadra, so che piloti come Seb e Fernando hanno questa clausola nei loro contratti, ma io ho sempre chiesto di averne uno alla pari, ovvero con niente più e niente meno di quello che ho a disposizione io".

Come è stato il rapporto con Nico nel 2016?
"Credo sia stata la stagione migliore. Ad eccezione delle gare in Spagna ed Austria ​​non abbiamo avuto problemi reali. In generale la gestione è stata semplice. Non so cosa accadrà adesso. Viviamo molto vicini, ma non è sempre semplice vedersi. Ma Nico passerà più tempo in vacanza, forse lo vedrò di più".

Ti dispiace non poter lottare con Nico per provare a riprenderti in Mondiale?
"Naturalmente è un peccato non poter avere la rivincita, e provare a riprendermi il titolo contro Nico. Ma questa è la sua scelta e io rispetto la sua decisione, ovvero lasciare quando si è al vertice. Io ho un punto di vista diverso, ho vinto il campionato negli ultimi due anni e mi piace andare avanti, avere un’altra chance ancora. Ho sempre creduto nelle mie capacità, mi piace correre ed essere messo in discussione dai miei avversari".

La tua passione per questo sport è ancora la stessa di quando hai iniziato a correre?
"Ovviamente si, amo ancora correre. Ho vinto le ultime quattro gare, e la mia passione è sempre la stessa. Devo tanto a Mercedes, che mi ha voluto nel suo team di Formula 1 e mi ha permesso di vincere quello che ho vinto. Sono molto orgoglioso di far parte di questa squadra, e non vedo l’ora di proseguire".

condivisioni
commenti
Rosberg: "Sicuro al 1000% del ritiro, ho deciso prima di Abu Dhabi"

Articolo precedente

Rosberg: "Sicuro al 1000% del ritiro, ho deciso prima di Abu Dhabi"

Prossimo Articolo

Chi al posto di Rosberg? Tre diversi scenari per la Mercedes

Chi al posto di Rosberg? Tre diversi scenari per la Mercedes
Carica commenti
Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute Prime

F1: i segnali che indicano come la serie goda di ottima salute

Non c'è solo il duello tra Verstappen e Hamilton per la conquista del titolo iridato ad attirare l'attenzione sulla Formula 1. Molti sponsor tecnologici stanno investendo nei team e questo è un segno di un ritrovato interesse che fa ben sperare per il futuro.

Formula 1
28 lug 2021
Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato” Prime

Ceccarelli: “Si va in Ungheria con un clima surriscaldato”

In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e il Dottor Riccardo Ceccarelli ci parlano del clima in vista del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1, dove tanto Mercedes quanto Red Bull arriveranno a nervi tesi. Più che i piloti, a tenere elevata la tensione sono i team principal

Formula 1
28 lug 2021
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

Formula 1
27 lug 2021
F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Formula 1
27 lug 2021
Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021