Leclerc: "Sorpresa per tutti essere in pole, paura per il cambio"

Charles Leclerc conquista la Pole Position del Gran Premio di Monaco. Si tratta dell'ottava partenza dalla prima posizione in Formula 1 per il monegasco, l'undicesima pole della Ferrari del Principato. C'è tuttavia paura: Charles è stato autore di un errore in uscita dalla chicane delle Piscine, andando a danneggiare pesantemente la sua SF21. La paura di incorrere in penalità per la sostituzione del cambio è reale.

Leclerc: "Sorpresa per tutti essere in pole, paura per il cambio"

Charles Leclerc e la Ferrari interrompono un digiuno che durava dal Gran Premio di Russia 2019: il monegasco, al volante della SF21, conquista la prima posizione nelle qualifiche del Gran Premio di Monaco, fermando il cronometro sul tempo di 1'10''346.

Va detto, tuttavia, che Charles non è stato perfetto: il ferrarista ha colpito pesantemente le barriere interne alla seconda chicane delle Piscine, danneggiando lo sterzo e la sospensione della sua monoposto e picchiando di conseguenza in uscita di curva, provocando la bandiera rossa a meno di un minuto dal termine. Situazione che, al netto di tutto, gli ha consegnato la pole position.

Leggi anche:

"Un peccato concludere a muro, non c'è la stessa sensazione di gioia", commenta Leclerc ai microfoni di Paul di Resta una volta giunto al parco chiuso. "Sono comunque incredibilmente felice per il miglior tempo che ho fatto nel primo giro".

Charles analizza quanto fatto, trovando comunque alcuni dettagli che potevano essere perfezionati. "Il primo settore era complicato, non sono mai riuscito a farlo bene, ma il secondo e terzo settore erano perfetti. Sono molto contento di essere in pole, è stato difficile gestirmi mentalmente dopo le seconde prove libere".

 

"Ero abbastanza emozionato in macchina, nel Q3 mi sono detto che avrei dovuto mettere tutto insieme. Domani si fanno i punti, è una sorpresa per tutti essere in pole, insieme alla quarta posizione di Carlos. Sono sempre stato molto sfortunato qui, aspettiamo e vedremo".

"Sono preoccupato per il cambio", conclude Leclerc, conscio del fatto che se dovesse sostituirlo sarebbe costretto ad arretrare di cinque posizioni in griglia.

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
1/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
2/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
3/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
4/22
Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
5/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
6/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
7/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
8/22

Foto di: Erik Junius

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
9/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
10/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
11/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
12/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
13/22

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
14/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
16/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21
Charles Leclerc, Ferrari SF21
17/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Uno yacht nel porto mostra il supporto per Charles Leclerc, Ferrari
Uno yacht nel porto mostra il supporto per Charles Leclerc, Ferrari
18/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
19/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
20/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
21/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari
Charles Leclerc, Ferrari
22/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
GP Monaco: Leclerc porta in pole la Ferrari, ma sbatte!

Articolo precedente

GP Monaco: Leclerc porta in pole la Ferrari, ma sbatte!

Prossimo Articolo

Verstappen amaro: "La bandiera rossa ha rovinato tutto"

Verstappen amaro: "La bandiera rossa ha rovinato tutto"
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
26 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021