Leclerc: "Non pensavamo di essere così competitivi"

Il monegasco ha speso ottime parole per la Ferrari SF21 parlando di un netto miglioramento rispetto alla vettura della passata stagione, ma è convinto che Mercedes e Red Bull siano ancora superiori.

Leclerc: "Non pensavamo di essere così competitivi"

Il 2020 sembra un lontano ricordo? La speranza in casa Ferrari è che sia proprio così. Chiusa una stagione altamente deludente, con una SF1000 spinta da una power unit in crisi di potenza, la scuderia di Maranello ha iniziato la stagione 2021 con un nuovo piglio ed un motore che sembra tornato ai fasti del passato.

Il riscontro si è avuto quest’oggi in occasione della prima giornata di Libere. Carlos Sainz ha chiuso le FP1 con l’ottavo tempo per poi migliorare al termine delle FP2 ed ottenere il quarto riferimento a poco meno di tre decimi di ritardo da Verstappen, mentre Charles Leclerc, dopo aver ottenuto il quinto crono al mattino, ha chiuso la seconda sessione di prove con il dodicesimo tempo dopo essere stato costretto ad abortire il suo tentativo a causa di un errore in curva 3.

Nonostante il monegasco sia finito fuori dalla top ten, le sensazioni provate da Charles al termine di questa giornata sono decisamente diverse da quelle vissute sino allo scorso anno.

“Onestamente è stata una giornata positiva. Non ci aspettavamo di essere così competitivi, anche se siamo soltanto all’inizio della stagione”.

Leclerc ha parlato di un buon feeling con la SF21, soprattutto in occasione delle FP1, ma ha sottolineato come il team abbia notato immediatamente l’enorme passo in avanti compiuto dalla vettura. Che sia soltanto merito del motore o forse anche il retrotreno rivisitato ha consentito a Charles di sbilanciarsi in queste dichiarazioni?

“Il primo turno di prove libere è stato positivo, mentre nella seconda sessione ho faticato un po' e non sono riuscito a completare il giro come avrei voluto. Nel complesso c’è molto lavoro da fare, ma sento che c’è molta motivazione all’interno del team”.

“Sentiamo i miglioramenti che sono stati compiuti rispetto allo scorso anno, ma domani capiremo dove ci troveremo rispetto agli altri”.

Che sia presto per parlare di una Rossa in grado di lottare per la vittoria è palese. Le Red Bull e le Mercedes sembrano di un altro livello, ma nel combattuto gruppo di metà classifica la Ferrari potrà finalmente tornare a dire la sua e cercare di cancellare l’orrenda stagione 2020.

“Credo che Mercedes e Red Bull siano ancora davanti, ma a centro gruppo sarà una lotta serrata. Noi non abbiamo ancora spinto al massimo, ma credo che valga lo stesso per tutti. Non sappiamo ancora quanto gli altri si stiano nascondendo”.

Domani sarà fondamentale essere impeccabili nel turno che determinerà la griglia di partenza dato che le forze in campo a metà classifica sembrano avere tutte lo stesso valore, ma la sfida sembra affascinare Leclerc.

“Siamo tutti molto vicini e lo saremo anche in qualifica, ma questo è quello che piace a noi piloti, fare la differenza in pista grazie alle nostre qualità”.

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
1/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
2/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
3/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
4/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
5/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
7/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari, e George Russell, Williams

Charles Leclerc, Ferrari, e George Russell, Williams
8/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
9/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
10/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
11/22

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
12/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
13/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
14/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
15/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
16/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
17/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
18/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
19/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
20/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Charles Leclerc, Ferrari SF21

Charles Leclerc, Ferrari SF21
22/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Sainz: "Che sorpresa essere tutti così vicini sul giro secco"

Articolo precedente

Sainz: "Che sorpresa essere tutti così vicini sul giro secco"

Prossimo Articolo

Aston Martin: quello scasso per creare la minigonna

Aston Martin: quello scasso per creare la minigonna
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Sotto-evento Prove Libere 2
Piloti Charles Leclerc
Team Scuderia Ferrari
Autore Marco Di Marco
Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
12 apr 2021
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Formula 1
12 apr 2021
Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

Formula 1
11 apr 2021