Hamilton stupisce: "Il motore 2021? Lo vorrei V12 aspirato"

Il pilota Mercedes stupisce l'addetto stampa che replica: "Vuoi passare alla Red Bull?" Poi Lewis specifica che vorrebbe anche un cambio manuale e tre pedali. Lewis disponibile a dare il suo contributo alle regole future se Carey volesse.

Hamilton stupisce: "Il motore 2021? Lo vorrei V12 aspirato"
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W08
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1

Lewis Hamilton è arrivato a San Paolo con un raffreddore rimediato dieci giorni fa durante la scalata del Macchu Picchu.

“Siamo arrivati e abbiamo beccato una forte pioggia – ha spiegato Lewis - siamo atterrati attraversando le nuvole più scure che abbia mai visto. Pioveva così tanto la prima notte da farmi temere per l’escursione del giorno dopo, ma all’alba il cielo si è schiarito ed è stata una giornata fantastica. Mi è rimasto un po’ di mal di gola, ma ne è valsa la pena".

"Ho passato dieci giorni molti belli con la mia famiglia e con i miei amici – ha spiegato Lewis rispondendo a chi gli chiedeva del suo nominativo sbucato nello scandalo Panama papers – avevo progettato questa vacanza da mesi, e non potevo immaginare cha avrebbe seguito la conquista del titolo. Ho sentito parlare di quanto accaduto, ma non ho altro da aggiungere a quello che ha detto la squadra”.

Il contesto è quello della conferenza stampa del giovedì nell’hospitality Mercedes. Tra le tante domande poste a Lewis Hamilton eccone una sulla motorizzazione 2021.

Che motore vorresti sulla Formula 1 del futuro? E Lewis, vincitore di tre dei quattro mondiali ibridi finora disputati, ha risposto secco:
“Motore? V12, ovviamente aspirato!”.

E Bradley Lord, il responsabile media del team Mercedes ha replicato sorridendo:
“Bene, vuoi passare in Red Bull?”.

Il siparietto si è concluso con un Hamilton che ha confermato ancora una volta il suo modo di essere racer:
“Ovviamente insieme al V12 vorrei un cambio manuale, in modo che si debbano togliere le mani dal volante, e… tre pedali! Sarebbe cool, ma non succederà. Però sarebbe stato bello, no? Una macchina con un rumore pazzesco, come quando eri costretto a coprirti le orecchie".

"Nel 1996 ho assistito al mio primo Gran Premio di Formula 1, in Belgio, e camminavo nel paddock. Ad un certo punto Schumacher stava uscendo dalla curva 1 e ho sentito vibrare le mie costole! Questa era la differenza tra vedere le corse in televisione e assistere ad una gara dal vivo, ma ora l’effetto del sound lo abbiamo perso”.

Quelle di Hamilton non sono opinioni inedite, e per questo motivo è stato chiesto a Lewis se in un momento in cui FIA, Liberty Media ed i rappresentanti dei team stanno discutendo il futuro della Formula 1, non possa essere auspicabile che anche una rappresentanza dei piloti possa sedere al tavolo in cui vengono definite le regole.

“Non credo che ci siano aspetti negativi se alcuni di noi piloti fossero coinvolti – ha spiegato Lewis – perché a volte sono state prese delle decisioni tecniche per quanto riguarda le monoposto che non si sono rivelate positive".

"Non credo sarebbe sbagliato avere il nostro punto di vista, ovviamente sugli aspetti che ci riguardano come piloti, ovvero la guida e la gara in generale. Da parte mia sono disponibile, se Chase (Carey) o qualcun altro vuole chiedermi un parere, la mia porta è aperta...”.

condivisioni
commenti
Williams: la leva della frizione di Massa ha un ditale che è aperto
Articolo precedente

Williams: la leva della frizione di Massa ha un ditale che è aperto

Prossimo Articolo

Carey: "La competitività sta nello spendere meglio e non di più"

Carey: "La competitività sta nello spendere meglio e non di più"
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021