Hamilton: "Il secondo posto perso per un danno al retrotreno"

Il sette volte campione del mondo ha accusato un danno ad una componente aerodinamica che ha reso instabile il retrotreno e condizionato la sua gara. Lewis, però, ha chiesto a gran voce l'arrivo di aggiornamenti per evitare altre domeniche di sofferenza.

Hamilton: "Il secondo posto perso per un danno al retrotreno"

Per la quinta gara consecutiva Lewis Hamilton non è riuscito a salire sul gradino più alto del podio. In una domenica che ha visto Max Verstappen conquistare l’ennesimo successo e sancire la fuga mondiale, il sette volte campione del mondo ha sofferto ed ha chiuso fuori dal podio in quarta posizione.

Lewis aveva già indicato nelle scorse settimane come la Mercedes avrebbe dovuto affrontare questo periodo di inferiorità tecnica cercando di difendersi dagli attacchi della Red Bull, ma oggi è arrivato anche un imprevisto a complicare i piani dell’inglese.

Nella seconda fase di gara sulla vettura numero 44 è stato riscontrato un danno ad una componente aerodinamica del retrotreno che ha reso un inferno la gara di Lewis.

L’inglese era riuscito a sopravanzare uno splendido Lando Norris nelle battute iniziali, ma è poi stato costretto a lasciare strada a Valtteri Bottas visto il ritmo superiore del suo compagno di team e farsi superare nuovamente dal portacolori della McLaren.

“Avevo già detto prima della gara che oggi sarebbe stato difficile battere Max. Ovviamente perdere così tanta downforce al posteriore e non essere in grado di chiudere in seconda posizione è frustrante. Abbiamo perso molti punti oggi”.

Hamilton ha recriminato per un imprevisto che gli è costato un secondo posto che gli avrebbe consentito di ridurre il divario in classifica da Verstappen. L’olandese adesso guarda tutti dall’alto dei suoi 182 punti, mentre Lewis segue distanziato di 32 lunghezze.

“La seconda posizione era alla nostra portata, ma tutto è accaduto all’improvviso e non sono più stato in grado di tenere il passo dei ragazzi che mi precedevano”.

Hamilton ha poi affermato di non aver compiuto manovre estreme in pista e di non aver capito dove il componente aerodinamico si sia danneggiato.

“Non ho idea di dove si sia rotto il componente. Ho affrontato i cordoli sempre alla stessa maniera ma ho riportato un danno importante”.

Dopo tre appuntamenti di fila la Formula 1 si prende adesso una settimana di pausa per poi tornare in pista a Silverstone. Sul tracciato di casa per il team di Brackley tutti si attendono una reazione.

Lo stesso Lewis ha chiesto a gran voce l’arrivo di aggiornamenti per poter lottare ad armi pari con la Red Bull.

“Abbiamo molto lavoro da fare. Sono consapevole che sono tutti concentrati, ma loro hanno portato molte novità nelle ultime gare, mentre noi nessuna. Dobbiamo portare degli aggiornamenti e trovare più performance possibili altrimenti i risultati saranno sempre questi”.

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
1/20

Foto di: Alessio Morgese

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
2/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
3/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
4/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
5/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sir Lewis Hamilton, Mercedes W12

Sir Lewis Hamilton, Mercedes W12
6/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
7/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
8/20

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
9/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes

Lewis Hamilton, Mercedes
10/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
11/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
12/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
13/20

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
14/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
15/20

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
16/20

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Pierre Gasly, AlphaTauri AT02

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Pierre Gasly, AlphaTauri AT02
17/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Valtteri Bottas, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12, Valtteri Bottas, Mercedes W12
18/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes W12

Lewis Hamilton, Mercedes W12
19/20

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Pierre Gasly, AlphaTauri AT02

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Lando Norris, McLaren MCL35M, Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B, Lewis Hamilton, Mercedes W12, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Pierre Gasly, AlphaTauri AT02
20/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Norris deluso: "Avrei potuto chiudere in seconda posizione"

Articolo precedente

Norris deluso: "Avrei potuto chiudere in seconda posizione"

Prossimo Articolo

Chinchero: "La Ferrari ha ottenuto il massimo. Ecco perché"

Chinchero: "La Ferrari ha ottenuto il massimo. Ecco perché"
Carica commenti
Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste" Prime

Bobbi: "Max parte sulla Soft, gara d'azzardo a due soste"

In questa puntata di Piloti Top Secret, andiamo ad analizzare le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1 in compagnia di Matteo Bobbi e Marco Congiu. Lewis Hamilton conquista la pole numero 101 della carriera davanti al compagno Mercedes Valtteri Bottas ed alla Red Bull di Verstappen

Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo" Prime

Piola: "Le scelte tattiche Red Bull sono di chi si sta difendendo"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano il sabato di qualifica del Gran Premio d'Ungheria, caratterizzato da giochi di nervi e tattiche...

Chinchero: "McLaren davanti? Non darei per spacciata la Ferrari" Prime

Chinchero: "McLaren davanti? Non darei per spacciata la Ferrari"

In questa nuova puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentano le qualifiche del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Piola: "Il caldo torrido ha riservato delle sorprese" Prime

Piola: "Il caldo torrido ha riservato delle sorprese"

Il primo giorno in pista ha regalato qualche inaspettata sospesa. Colpa del caldo che, a quanto pare ha giocato qualche brutto scherzo a chi pensava di far bene. Franco Nugnes e Giorgio Piola, in questo nuovo video, analizzano le prove libere del Gran Premio d'Ungheria.

Formula 1
30 lug 2021
Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere" Prime

Bobbi: "RB16B di Max sottosterzante, bilanciamento da rivedere"

In questa puntata di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Marco Congiu ci parlano ed analizzano le prove libere del venerdì del Gran Premio di Ungheria. Max Verstappen, partito coi favori del pronostico, non ha letto il mutare delle temperature e delle gomme che ha influito sulle performance della RB16B, al contrario di quanto fatto dagli uomini Mercedes

Formula 1
30 lug 2021
Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas" Prime

Chinchero: "Il caldo ha sorpreso tutti, tranne Bottas"

In questa nuova podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli commentato il venerdì di prove libere del Gran Premio d'Ungheria. Buon ascolto!

Formula 1
30 lug 2021
Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate" Prime

Piola: "L'estrattore AlphaTauri è fatto da due pelli separate"

La Formula 1 arriva in Ungheria. In questo nuovo video, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano le novità portate dai team sullo storico tracciato dell'Hungaroring. Siamo solo a giovedì, ma qualcuno ha già svelato qualche particolare dettaglio...

Formula 1
29 lug 2021
Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali" Prime

Minardi: "Auguri Alonso, meritavi altri mondiali"

Compie quarant'anni Fernando Alonso. L'asturiano, due volte campione del mondo, è un pilota capace di vincere due titoli mondiali ancora in giovane età per poi raccogliere meno di quanto il suo talento gli avrebbe consentito per i motivi più svariati. Insieme a Gian Carlo Minardi ricordiamo i suoi esordi in Formula 1...

Formula 1
29 lug 2021