Hamilton: "Impossibile tenere il passo di Max. Sto dando tutto"

Lewis Hamilton chiude al secondo posto il Gran Premio di Stiria di Formula 1. L'inglese non riesce a piegare la Red Bull di Max Verstappen, con l'olandese che allunga in classifica mondiale. Tra sette giorni la sfida si ripeterà sullo stesso tracciato in cui si è corso oggi

Hamilton: "Impossibile tenere il passo di Max. Sto dando tutto"

Sono anni che chiedeva lotta vera ed avversari per animare il campionato, ed alla fine Lewis Hamilton è stato accontentato. Il sette volte campione del mondo di Formula 1 ha chiuso al secondo posto il Gran Premio di Stiria, ottava prova del mondiale 2021, transitando sotto la bandiera a scacchi alle spalle della Red Bull di Max Verstappen, eroe di giornata.

Leggi anche:

Lewis ha provato ad avvicinare Verstappen in partenza, ma la RB16B è schizzata subito via senza lasciargli la minima possibilità di accennare nemmeno un timido attacco. Da quel momento in avanti, Hamilton non ha potuto far altro che vedere il posteriore della vettura di Max diventare sempre più piccolo avanti a sé, fino a sparire all'orizzonte. 

Una volta raggiunto il parco chiuso, l'inglese si complimenta con i rivali, cercando di spronare il team verso una rimonta che al momento appare difficile. "Ho condotto una gara abbastanza solitaria, cercavo di tenere il passo ma Max e la Red Bull hanno una velocità incredibile. Continuano a portare miglioramenti, ne hanno fatti diversi nelle ultime gare: per noi è impossibile tenere il loro passo".

"Non so dove continuiamo a perdere tempo nei loro confronti: i loro long run sono migliori dei nostri, dove inanellano giri veloci, ed in rettilineo perdiamo tanto. C'è del lavoro da fare per recuperare quel terreno, ma come team abbiamo conquistato buoni punti e dobbiamo continuare a spingere", continua Hamilton.

Il distacco di Lewis n classifica generale è ora salito a 18 lunghezze nei confronti di Verstappen. "Cerco di non preoccuparmi troppo, ma sono semplicemente più veloci di noi. Non posso fare più di così, devo fare il mio lavoro al meglio ogni week end e trovare il massimo della prestazione. Ma dobbiamo portare aggiornamenti di qualche tipo: l'ala posteriore, qualche aggiornamento di motore... Dobbiamo trovare il terreno che abbiamo perduto".

E proprio Hamilton era stato valido profeta ieri quando, al termine delle qualifiche, pronosticava una Red Bull vincente, con una Mercedes che non avrebbe potuto superarla. "Non abbiamo il passo puro per poterli superare, sarei sorpreso se riuscissimo a farlo", parole che non sembrano un biglietto da visita vincente per il prossimo fine settimana, quando si correrà il Gran Premio d'Austria sempre al Red Bull Ring.

condivisioni
commenti
Verstappen: “La vittoria è merito di come gestiamo le gomme”
Articolo precedente

Verstappen: “La vittoria è merito di come gestiamo le gomme”

Prossimo Articolo

Leclerc: "Una delle mie migliori performance, escluso il crash"

Leclerc: "Una delle mie migliori performance, escluso il crash"
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021