Williams conferma Russell, Perez resta a piedi?

La squadra di Grove ha rotto gli indugi: il team principal Simon Roberts ha ufficializzato la conferma di George Russell al fianco di Nicholas Latifi per il prossimo anno. Si raffreddano le speranze di Sergio Perez di trovare un volante per la stagione 2021.

Williams conferma Russell, Perez resta a piedi?

Il team principal della Williams, Simon Roberts, ha confermato George Russell e Nicolas Latifi saranno i due piloti titolari della squadra inglese al via del Mondiale 2021. La scorsa settimana (in Portogallo) lo stesso Roberts si era rifiutato di confermare che entrambi i piloti attuali sarebbero stati confermati in vista del prossimo anno, ma oggi ha messo fine ai dubbi di mercato chiarendo la situazione.

“Probabilmente ho causato un po’ di confusione la scorsa settimana – ha spiegato Roberts – e mi dispiace per questo. Non volevamo commentare le posizioni dei nostri piloti, e come ha poi spiegato George, Claire (Williams) ha di fatto già annunciato da tempo la nostra line-up per il 2021. Posso dire che non è cambiato nulla, e questa è la nostra formazione di piloti per la stagione in corso e per la prossima. Siamo molto contenti del loro operato, e vogliamo continuare a lavorare insieme”.

Che futuro attende Perez?

Alla luce della conferma arrivata dalla Williams a restare ancora senza un volante in vista del prossimo Mondiale è Sergio Perez. Dopo la conclusione della sua collaborazione con la Racing Point, il messicano confidava nella Williams per essere al via nel 2021, ed ora rischia concretamente di dover salutare la Formula 1, almeno per un anno.

Ufficialmente resta l’opzione Haas, che non ha ancora annunciato la sua line-up per il prossimo anno, ma da diverse settimane è dato per scontato che la squadra statunitense punterà sul tandem Mick Schumacher-Nikita Mazepin, una scelta che chiude le porte a Perez.

Una piccolissima chance potrebbe esserci in Red Bull, qualora la squadra decidesse di rinunciare ad Alexander Albon, ma Perez non sembra essere un candidato forte come Nico Hulkenberg, recentemente elogiato in più occasioni da Helmut Marko per il contributo che ha garantito alla Racing Point.

condivisioni
commenti
Fotogallery: la F1 torna a Imola dopo 14 anni. i preparativi
Articolo precedente

Fotogallery: la F1 torna a Imola dopo 14 anni. i preparativi

Prossimo Articolo

Ferrari: è ancora buono l'estrattore di Melbourne

Ferrari: è ancora buono l'estrattore di Melbourne
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021