Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP degli Stati Uniti

F1 | Mercedes: i deviatori di flusso dell'ala non sono legali?

Gli aerodinamici di Brackley hanno portato nel GP degli Stati Uniti una nuova ala anteriore che non ha potuto essere usata nella prima sessione di prove libere: i commissari tecnici della FIA hanno dichiarato illegali i cinque deviatori di flusso in carbonio che sono stati montati a supporto dell'ultimo flap perché indirizzano il flusso verso l'esterno della ruota anteriore per aumentare l'effetto out wash.

Confronto tra le ali anteriori della Mercedes W13

La Mercedes ha potuto usare solo una parte del pacchetto aerodinamico che è stato portato ad Austin come ultima evoluzione della stagione 2022. Le modifiche sul fondo le abbiamo potute apprezzare con la W13 in grado di girare con un’altezza minore del solito, mentre non si è vista l’attesa ala nuova.

Inizialmente si è detto che c’era solo un esemplare di questo elemento (ma allora perché portarlo in pista per non usarlo?), mentre poi è emerso che la soluzione proposta dalla Mercedes sulla W13 è stata giudicata illegale dalla FIA.

Mercedes W13 dettaglio dei deviatori di flusso che sono stati bocciati dalla FIA

Mercedes W13 dettaglio dei deviatori di flusso che sono stati bocciati dalla FIA

Photo by: Giorgio Piola

Come mai? I cinque supporti in carbonio dell’ultimo flap dell’ala anteriore sono stati trasformati in veri e propri deviatori di flusso e così sono vietati dal regolamento che ha cercato di evitare soluzioni che facilitino la creazione di vortici che possono andare a influenzare la scia.

Fino al 2018 c’era stata una fioritura di upper flap che avevano proprio la funzione di deviare il flusso d’aria con l’intento di indirizzarlo all’esterno della ruota anteriore. Una soluzione piuttosto diffusa all’epoca che dall’anno successivo era stata resa illegale.

Gli aerodinamici della Stella hanno provato a riproporre il concetto sull’ultima evoluzione dell’ala della W13, ma i commissari tecnici della Federazione Internazionale hanno ispezionato la soluzione giudicandola non conforme al regolamento 2022.

Una bella smusata per la squadra di Brackley che cerca di risalire la china dopo una stagione senza vittorie che fa seguito a una sequenza di successi nell’era ibrida che non ha riscontri nella storia della Formula 1.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Alpine: il fondo di Suzuka con un... occhio sul pavimento
Prossimo Articolo LIVE Formula 1 | Gran Premio degli Stati Uniti, Libere 2

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia