F1: ecco svelato il layout del circuito di Jeddah

L'Arabia Saudita ha rivelato il layout del nuovo tracciato di Formula 1 a Jeddah, che sarà il circuito cittadino più lungo e veloce del calendario.

F1: ecco svelato il layout del circuito di Jeddah

Jeddah ospiterà la prima gara di F1 dell'Arabia Saudita il 5 dicembre di quest'anno, dopo che il paese ha firmato un accordo a lungo termine con i vertici della Formula 1.

Gli organizzatori della gara hanno ora rivelato il layout di 6,175 km che renderà la pista di Jeddah la seconda più lunga del calendario di F1 dopo Spa-Francorchamps in Belgio.

I lunghi rettilinei e le sezioni ad alta velocità dovrebbero fornire una velocità media sul giro di circa 250km/h, con la possibilità che ci siano tre zone DRS separate. La parte più veloce della pista dovrebbe essere il lungo rettilineo fino all'ultimo tornante a sinistra, la curva 27, dove le auto dovrebbero raggiungere i 322 km/h prima di avvicinarsi alla zona di frenata.

Il circuito sorge vicino il lungomare di Jeddah, presenta un totale di 27 curve e corre in senso antiorario - con la prima curva che è una stretta chicane sinistra-destra.

Ross Brawn, amministratore delegato della F1, ha espresso la sua convinzione che il layout del tracciato potrà garantire corse entusiasmanti.

“E’ sempre molto emozionante scoprire il layout di un nuovo tracciato ed il Jeddah Street Circuit non ha eccezione”.

“Abbiamo lavorato a stretto contatto con il team di Tilke e con il promoter per essere certi di avere una pista che possa offrire gare emozionanti per i fan e grandi sfide per tutti i piloti”.

"Il design mette in evidenza il meglio di un moderno circuito stradale, ma ha anche aree a scorrimento libero che creeranno velocità elevate e opportunità di sorpasso. Lo scenario è incredibile, sul Mar Rosso, e non vediamo l'ora di vedere le auto in pista a dicembre".

 

La pista si trova nella zona Corniche di Jeddah, che è circa 12 km a nord del centro principale della città.

Il circuito è stato progettato in collaborazione con Tilke e la divisione Motorsports della F1, e utilizza il maggior numero possibile di strade esistenti intorno allo stretto tratto di terra costiera.

Il Gran Premio dell'Arabia Saudita si svolgerà in notturna ed è previsto come penultima prova del campionato mondiale di F1 di quest'anno.

condivisioni
commenti
Ferrari SF21: ecco cosa hanno insegnato i test in Bahrain

Articolo precedente

Ferrari SF21: ecco cosa hanno insegnato i test in Bahrain

Prossimo Articolo

Sky Motori: confermate F1, MotoGP, SBK. Arriva Rosberg

Sky Motori: confermate F1, MotoGP, SBK. Arriva Rosberg
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP dell'Arabia Saudita Biglietti
Autore Jonathan Noble
Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
12 apr 2021
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Formula 1
12 apr 2021